"AlpWeek 2016", aperte le adesioni per tutti gli interessati al futuro delle terre alte

L'Università della Montagna ritiene che la cooperazione e la condivisione di esperienze e conoscenze siano la premessa per innescare l'innovazione e uno sviluppo intelligente e sostenibile, a…

Leggi tutto...

Al via ReStartAlp, campus per giovani imprenditori in montagna

Premia (VCO), 20 giugno 2016 – Recuperare antiche coltivazioni alpine e allevare razze in via d’estinzione, come il Maiale lanuto; avviare piccole reti di teleriscaldamento a biomassa per…

Leggi tutto...

Censis: dalle aree montane il 16,3% della ricchezza nazionale

3 giugno 2016 - Lo sviluppo del Paese parte anche dall'alta quota. Nelle aree montane si producono infatti 235 miliardi di euro di valore aggiunto, il 16,3% della ricchezza nazionale. E la qualità…

Leggi tutto...

Il futuro della montagna: se ne è discusso a Edolo

27 maggio 2016 - La visione del CAI relativamente alla Macroregione alpina (EUSALP) e le sfide che quest'ultima dovrà affrontare, a giudizio del Sodalizio, per assicurare uno sviluppo sostenibile…

Leggi tutto...

Il CAI come facilitatore dello scambio di buone pratiche per lo sviluppo sostenibile delle aree montane Riserva della Biosfera UNESCO

“Per la salvaguardia dell’ambiente naturale dei territori montani e la promozione del loro sviluppo sostenibile è necessaria una collaborazione tra il CAI e tutti i soggetti interessati nelle…

Leggi tutto...

“Il ruolo del CAI nelle Riserve della Biosfera UNESCO”, un convegno a Parma

Come la nomina di un'area montana a Riserva della Biosfera UNESCO possa diventare un'occasione di formazione culturale e riflessione su nuove modalità di coevoluzione tra uomo e natura.E' questo il…

Leggi tutto...

“Le montagne dopo eventi estremi: declino o nuovi percorsi di sviluppo?”: un convegno a L'Aquila

Gli Appennini imparano, gli Appennini insegnano. Vuole essere questo lo slogan del convegno organizzato dalla Rete Montagna (Alpine Network) “Le montagne dopo eventi estremi: declino o nuovi…

Leggi tutto...

Cultura e coinvolgimento di chi vive nelle terre alte per rilanciare lo sviluppo sostenibile della montagna

Trento, 30 aprile 2016 - “Per rilanciare la causa montana occorre più cultura della montagna, che del resto si sta diffondendo in diversi territori, sulle Alpi e sugli Appennini. Il Club alpino…

Leggi tutto...

Rilanciare la causa montana nel 50° anniversario della morte del sen. Michele Gortani, Padre Costituente e studioso sempre impegnato per le terre alte e i montanari

Rilanciare l'attenzione alla montagna, a livello sociale, economico, politico e istituzionale. Con questo obiettivo il Club alpino italiano e l'Associazione ex Parlamentari della Repubblica…

Leggi tutto...

UNCEM: emergenza digital divide nelle montagne piemontesi

Due terzi dei residenti nei Comuni montani piemontesi ha problemi di ricezione dei canali Rai e Mediaset. E con il digitale terrestre vede meno canali rispetto ai tempi dell'analogico. Il 76% ha…

Leggi tutto...