A presto monti, una maestra di vita che scalda il cuore

Una nuova lettera per la rubrica che vuole tenerci uniti e farci correre con la fantasia verso i monti. Ad inviarcela la socia di Sesto Fiorentino Stefania Germani

4 aprile 2020 - Stefania Germani ci invia una lettera per "A presto Monti". La montagna scalda il suo cuore ed è per lei maestra di vita:

"Caro Club Alpino Italiano
Grazie per l'iniziativa!
Io sono vostra iscritta alla sezione di Firenze, insieme a mio marito. Il nostro obiettivo quest'anno era il corso CAI EEA per avvicinarci alle ferrate, festeggiando così le nozze d'argento. Potersi iscrivere era stato già un successo!
Poi è arrivato il coronavirus... Tutto rimandato...

Anche solo vedere ogni tanto le montagne mi scalda il cuore, in un periodo così difficile per tutti noi.
La Montagna per me è maestra di vita. Ci insegna che per raggiungere un obiettivo bisogna mettere in campo le nostre risorse migliori, ci forza a fare i conti con i nostri limiti, ci ricorda di essere umili, ci educa alla pazienza e alla perseveranza... Tutto quello che ci serve proprio in questo momento per affrontare questa difficile sfida.
Stiamo salendo in quota, e' faticoso, ma non dobbiamo mollare, perché io credo che tra non molto il cielo tornerà ad essere meravigliosamente blu intenso, come nella foto che vi invio. (vista in salita, verso il rifugio Preuss).

Vi mando un abbraccio da Sesto Fiorentino!"

Segnala questo articolo su:


Torna indietro