A "Torriland" 2017 il nuovo libro del Family CAI Parma "Appennino per tutti" vol. 2

Acquistabile in edicola con "La Gazzetta di Parma" sarà presentato domani presso lo stand sezionale. Nel libro vengono descritti itinerari a misura di bambino nell'Appennino emiliano, complerti di storie, curiosità e leggende.

La copertina del libro

22 settembre 2017 - Dopo il grande successo dello scorso anno con oltre 1500 copie vendute, il Club Alpino Italiano - Sezione di Parma e il Gruppo del Family CAI pubblicano, in collaborazione con La Gazzetta di Parma il secondo volume della fortunata guida “Appennino per tutti” realizzato dal giornalista e fotografo Andrea Greci.

La nuova raccolta di gite ed esperienze in montagna del Family CAI sarà presentata ufficialmente sabato 23 settembre presso lo stand CAI a Torriland 2017 all’Eurotorri, sotto la parete di arrampicata. Interverrà la Presidente della Commissione centrale di alpinismo giovanile del CAI Antonella Bonaldi.

L’Appennino parmense, ma anche reggiano e piacentino, si è mostrato un vero sottofondo scenografico dove ambientare escursioni ed esperienze a misura del Family CAI, così come le ha raccontate con semplicità l’autore Andrea Greci, che è anche direttore della rivista del CAI di Parma “L’Orsaro”.

Il motto “muoversi in montagna con consapevolezza e semplicità”, è certamente la filosofia che ha ispirato l’autore, realizzando una sorta di manuale dell’Appennino per tutti, insomma, che, proprio perché pensato anche e soprattutto per bambini e ragazzi, riporta curiosità, storie o leggende legate ai diversi itinerari. Grotte, impronte di animali, antichi ghiacciai, rocce, piante, rifugi: tantissimi e originali i particolari che la guida rivela, accanto alla descrizione del percorso, individuando soste mirate, ma anche suggerendo giochi ed attività ludiche.

La presentazione si terrà nella cornice divertente di Torriland 2017, dove il Club Alpino Italiano – Sezione di Parma nel suo spazio, gestisce una bella parete di arrampicata e uno stand ricco di interessanti iniziative da scoprire insieme ai bimbi e ragazzi. Qui infatti, oltre al gruppo del Family CAI, saranno presenti gli accompagnatori e ragazzi del gruppo dell’Alpinismo Giovanile.

Le realtà giovanili del CAI di Parma saranno quindi presenti in forze per incontrare i tanti ragazzi e bimbi che, attratti dalla parete di arrampicata, cercano un modo per avvicinarsi alla montagna e certamente una buona pratica è quella di partecipare alle esperienze consolidate ed estremamente educative del CAI, sia nella dimensione familiare del gruppo del Family CAI, sia in quella dove il ragazzo trova una dimensione autonoma e un programma educativo completo attraverso l’Alpinismo Giovanile.

Vi aspettiamo dunque domani in edicola con la Gazzetta di Parma, e alla presentazione ufficiale alle ore 17.00 presso lo stand CAI a Torriland 2017.

CAI Parma

Segnala questo articolo su:


Torna indietro