Aggiornamento Escursionismo in Ambiente Innevato con attrezzatura CAI Abruzzo: "un valido esempio di partecipazione trasversale e di aggregazione con la presenza di titolati da regioni diverse"

La lettera del Presidente CCTAM e Direttore della Scuola Escursionismo abruzzese Di Donato, che cita, tra i prossimi obiettivi, la riduzione del consumo di plastica promuovendo l'uso della borraccia.

La borraccia per limitare il consumo di plastica (foto FamilyCAI Lecco)

18 gennaio 2018 - Carissimi tutti, quale Direttore della Scuola Escursionismo del Cai Abruzzo vi ringrazio per la consistente e qualificata partecipazione all'Aggiornamento EEA in ambiente innevato (40 iscritti) e mi rincresce non poter essere con voi. Un concomitante impegno istituzionale nazionale del Cai mi ha portato in riunione a Milano.

L'aggiornamento in programma è un valido esempio di partecipazione trasversale dei soci CAI e di aggregazione con la presenza di titolati da regioni diverse (Abruzzo, Veneto, Lazio, Marche e Campania) affiancati dagli istruttori
della Scuola Alpinismo e SciAlpinismo Cai Abruzzo. E' questo il Cai della comunicazione e dell'incontro.

La neve è sostanza insostituibile per le nostre attività, per la montagna - con il ciclo dell'acqua e per la qualità della vita. Il cambiamento climatico in atto è tangibile, con il 2018 che è stato l'anno più caldo degli ultimi 122 anni e a questo si aggiunge la variabilità delle precipitazioni con perdita delle continuità stagionali. Tutto questo impone una crescente attenzione ai ritmi della natura e alle mutate esigenze di territori e popolazioni.

A livello nazionale Cai, vi faccio presente che c'è un impegno condiviso tra le commissioni centrali riunite in coordinamento per affrontare, insieme, nel migliore dei modi, i momenti formativi e quelli delle iniziative in ambiente, attenti ad educazione e frequentazione sostenibile. Gli AE, da "uomini del territorio" sono un riferimento per tutti gli escursionisti.

Mi fa piacere scrivervi anche come Presidente della CCTAM e nel 2019 ci attendono progetti unitari del Cai
come l'attuazione del Sentiero Italia, la giornata "In cammino nei parchi" del prossimo 9 giugno e la riduzione dell'inquinamento da plastica monouso con la proposta "Evviva la borraccia! - Liberi dalla plastica", messaggio da utilizzare nelle escursioni e nelle serate culturali.

Siete nelle ottime mani degli organizzatori che ringrazio affettuosamente e, in attesa di un prossimo incontro, auguro un proficuo svolgimento dei lavori e una gratificante giornata trascorsa sui monti d'Abruzzo.

Filippo Di Donato
Direttore SRE Cai Abruzzo
Presidente CCTAM del Cai

Segnala questo articolo su:


Torna indietro