Aiuti dal Cai Carrara a famiglie bisognose e al personale del Noa

"Una montagna di aiuti" a favore di chi sta lavorando nel Nuovo ospedale apuano e per le persone in difficoltà economiche. Distribuiti 150 pacchi alimentari da 20 chili.

08 aprile 2020 - Continuano le iniziative solidali delle sezioni del Club alpino italiano. Il Cai Carrara ha lanciato una raccolta fondi per aiutare le famiglie in difficoltà, acquistando e vendendo pacchi alimentari per i bisognosi. Titolo dell'iniziativa: "Una montagna di aiuti".

Insieme alla protezione civile e confrontandosi con l'ufficio sociale di Carrara, è stato siglato un accordo con la Caritas. Così è riuscito a distribuire 150 pacchi alimentari di circa 20 chili. Alcuni di questi pacchi sono stati distribuiti poi nell'ultimo weekend al Nuovo ospedale delle apuane e sono state distribuite le mascherine. Per chi volesse l'IBAN per partecipare alla raccolta è: IT29S061752451000008 2529180. Deve essere intestato a Cai Sezione di Carrara - Banca Carige Sede di Carrara, con causale "Contributo COVID-19: Una montagna di aiuti".

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro