Al CAI Bolzano "Dolomiti: un sogno ai confini con la realtà"

Nell'ambito delle "Serate Culturali 2019" della Sezione, il 15 marzo il relatore Giuliano Dal Mas accompegnerà i presenti alla conoscenza di una montagna dolomitica dove spesso il bello si confonde col selvaggio. Ingresso libero.

La locandina della serata

12 marzo 2019 - Il CAI sezione di Bolzano, nell'ambito delle "Serate Culturali 2019", organizza, venerdì 15 marzo 2019 alle ore 20,30 al Teatro Comunale di Gries, l'evento "Dolomiti. un sogno ai confini con la realtà". Il relatore sarà Giuliano Dal Mas. L'entrata è libera.

Giuliano Dal Mas, scrittore di montagna, ma anche storico dell'arte.
Nasce nel 1945 a Belluno. Adolescente emigra in Argentina per 5 anni. Laureato in Scienze Politiche, ha svolto servizio di Segretario Comunale nell'Agordino per oltre 30 anni. Appassionato di giornalismo, cultura e storia locale, poesia e arte, musica classica, montagna e fotografia, ambiti nei quali ha prodotto numerose pubblicazioni. È socio accademico GISM (Gruppo Italiano Scrittori di Montagna).
Egli ci parla dei monti da par suo, svelandone bellezza, poesia e segreti, ma anche proponendo "luoghi solitari e remoti, dove ci prende per mano e ci costringe a fare i conti con i silenzi della natura, e dove spesso i sentieri alla moda scompaiono per lasciare posto alla fantasia del viandante".

In questa occasione egli ci accompagna, per mezzo di due filmati curati da Roberto Soramaè, alla conoscenza di una montagna dolomitica dove spesso il bello si confonde col selvaggio. L'uno è dedicato alla Schiara, l'Olimpo che guarda la città di Belluno e la Val Belluna con la sua Gusela del Vescovà, l'altro si materializza in un lavoro in cui l'avventura giunge sino ai confini con l'Austria, in un gioco continuo, quasi frenetico sospeso tra sogni e realtà. La sua, spesso, è anche una montagna da salire ove non occorrono né mani, né piedi, né chiodi, ma solo la forza della fantasia.

CAI Bolzano

Segnala questo articolo su:


Torna indietro