Al Cai Sem si parla del ritorno degli orsi

Il tenero peluche che ha popolato le fantasie della nostra infanzia adesso è vivo e molto vicino a noi. Purtroppo ci inquieta e per conoscerlo meglio la sezione milanese questa sera ha organizzato un incontro con Roberta Castiglioni e Aldo Oriani

11 febbraio 2020 - Ormai non è più una novità: gli orsi sono tornati a ripopolare le Alpi. Ma chi è l’orso bruno? È possibile conviverci pacificamente?
In passato abbiamo cercato di eliminarlo dal territorio, oggi invece si è compreso che l'orso ha un valore biologico, culturale e sociale che va valorizzato. Si sta tentando di ripristinare sulle nostre montagne una popolazione vitale.
Sta sera al Cai Sem i relatori Roberta Castiglioni e Aldo Oriani ci racconteranno la storia della difficile convivenza uomo-orso: incontri ravvicinati, caccia, segni profondi lasciati nella nostra cultura, nei nomi dei luoghi, nell'arte, nel folklore. Titolo dell'evento: "L'orso sulle Alpi. Storia di un ritorno".
Ora il “signore dei boschi” è tornato: il tenero peluche che ha popolato le fantasie della nostra infanzia adesso è vivo e molto vicino a noi. Però ci inquieta, suscita sentimenti controversi e problemi di convivenza: saremo in grado di trovare finalmente un equilibrio?
Il racconto che vi attende alle 21 merita di essere ascoltato e la serata, ad ingresso libero, non sarà dimenticata. Il fascino selvaggio della natura esercita infatti una forte attrazione. Spazio anche per una mostra. Foto d'autore verranno esposte nei nostri locali fino al 10 marzo e vi mostreranno questo splendido mammifero in tutta la sua bellezza.

Cai Sem

Segnala questo articolo su:


Torna indietro