Allo Spazio Polaresco l'edizione 2016 di Sentieri Creativi

Dal 15 al 29 luglio 2016 a Bergamo i sette ragazzi partecipanti al progetto esporranno le loro opere, che saranno valutate da una giuria di esperti. Il vincitore potrà poi esporle in quota nei pressi nei pressi dell'Ostello Curò.

15 luglio 2016 - Entra nella sua fase clou la sesta edizione di «Sentieri Creativi». Dopo lo studio e la residenza artistica da parte dei sette giovani che vi hanno preso parte, l'iniziativa - promossa in collaborazione con il Club alpino italiano bergamasco e l'Accademia Carrara di Belle Arti e con il patrocinio del Comune di Valbondione e del Parco delle Orobie Bergamasche, oltre al sostegno della Regione Lombardia, L'Eco di Bergamo, della rivista Orobie, di Coop Lombardia e Ubi Banca Popolare di Bergamo - troverà un ulteriore momento di confronto grazie alla mostra allestita allo Spazio Polaresco a Bergamo fino al 29 luglio (da lunedì a venerdì dalle 15 alle 18).

Gli artisti - Carlo Catellani, Chiara Cotti, Giammarco Cugisi, Giusy La Licata, Lorenzo Misia, Stefano Parimbelli e Marta Petteni - presenteranno i progetti a una commissione di sette esperti convocati per l'occasione. Un solo ragazzo avrà la possibilità di realizzare la propria opera in quota nei pressi dell'Ostello Curò grazie al premio di 2000 euro che l'assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Bergamo ha messo a disposizione.

«Il nostro auspicio - commenta l'assessore Maria Carla Marchesi - è che lo sforzo degli artisti possa essere un messaggio di forza per tutti gli appassionati d'arte e di montagna».

Fonte: L'Eco di Bergamo

Segnala questo articolo su:


Torna indietro