Anche i bambini della materna di Castelrosso di Chivasso sul Berruti

Quindici piccoli alunni hanno percorso il frequentatissimo sentiero ripuito e ripristinato dal CAI Chivasso due anni fa, con bacheche informative su storia e natura dell'area.

I bimbi in cammino

24 giugno 2019 - La scorsa settimana un gruppo di una quindicina di bimbi della Scuola Materna di Castelrosso, frazione di Chivasso, accompagnati dall'insegnante Francesca e dal Segretario dell'Asilo Riccardo Santa, si sono inerpicati sul frequentatissimo sentiero Berruti.

Il percorso è stato inaugurato due anni fa, dopo che i volontari del CAI di Chivasso l'avevano ripulito e ripristinato alla percorribilità seguendo un vecchio sentiero che veniva già in passato utilizzato per unire Chivasso a Castagneto lungo il versante settentrionale della collina dell'Oltrepo. Questo sentiero ha anche una valenza storica, transita infatti tra le trincee dell'assedio del 1705 durante la guerra tra i Savoia ed i francesi che interessò sia Chivasso, Castagneto ed anche Verrua a difesa di Torino. Il CAI ha anche installato bacheche tematiche con informazioni storiche e naturalistiche che hanno coinvolto gli studenti e gli insegnanti del Liceo Newton di Chivasso.

La Sezione in occasione dell'inaugurazione del maggio 2017 ha deciso di intitolarlo al socio Pierangelo Berruti, già tesoriere ed istruttore di scialpinismo della Sezione del Club Alpino chivassese, assiduo frequentatore dei sentieri collinari.

Questo percorso sarà ancora protagonista il prossimo ottobre in occasione del Millenium Trail, una corsa podistica che partirà da Chivasso e salirà sulla collina proprio lungo il Berruti, l'evento è uno degli appuntamenti previsto per i festeggiamenti del millesimo anniversario della Chiesa di San Genesio, pregevole gioiello architettonico della collina castagnetese.

CAI Chivasso

Segnala questo articolo su:


Torna indietro