Anche la Sezione CAI di Cava dei Tirreni nella Scuola Alpinismo Bel Sud

La Sezione si aggiunge dunque a quelle di Napoli, Piedimonte Matese, Isernia e Bari come promotrice della Scuola che vuole essere un riferimento per i aspiranti alpinisti e climber dell'Italia meridionale.

Il logo della Scuola

17 maggio 2017 - La Scuola di alpinismo, sci alpinismo e arrampicata libera Bel Sud comunica l'ingresso della Sezione CAI di Cava dei Tirreni nella compagine delle Sezioni promotrici.
L'antica sezione di Cava, fondata nel lontano 1939, viene così ad aggiungersi alle Sezioni di Napoli, Piedimonte Matese, Isernia e Bari con il suo gruppo di rocciatori (nato nel 1984) e di aspiranti istruttori. La pratica dell'arrampicata libera ha visto proprio in Cava dei Tirreni uno dei primissimi avamposti in Campania con l'apertura dei primi itinerari sul monte San Liberatore.

Negli anni il gruppo ha  promosso con continuità la pratica dell'arrampicata, dell'alpinismo e dello sci alpinismo fino a confluire oggi nella scuola Bel Sud e così sabato 13 maggio, proprio mentre Cava ospitava alcune lezioni del corso AL1 della Scuola, il direttore Davide Di Giosafatte ha potuto annunciare l'avvenuta ratifica del nuovo ingresso da parte delle altre sezioni.

Un ulteriore passo in avanti verso la diffusione di una pratica responsabile e consapevole delle attività del CAI nelle regioni meridionali.

ComunicatoScuola Bel Su d

Segnala questo articolo su:


Torna indietro