"Avventure in cima": al Museomontagna di Torino un pomeriggio speciale per raccontare la montagna ai giovani

Sabato 21 aprile con Biblioteca Nazionale CAI e Museo tavola rotonda e laboratorio sull'editoria di montagna per ragazzi. Spazio alla collana "I caprioli" di Salani Editore e CAI e alla sua prima uscita "Cento passi per volare".

La copertina di "Cento passi per volare"

13 aprile 2018 - Nell'ambito della manifestazione Torino che legge, promossa dalla Città di Torino e dal Forum del Libro, sabato 21 aprile la Biblioteca Nazionale CAI e il Museomontagna propongono un‘edizione straordinaria di Leggere le Montagne dedicata ai ragazzi. L'appuntamento è in programma alle 16,30 nella Sala degli Stemmi del museo al Monte dei Cappuccini.

Linda Cottino, giornalista e alpinista, condurrà una tavola rotonda alla scoperta dell’affascinante e vitale produzione editoriale per ragazzi in compagnia di Francesca Brunetti, bibliotecaria e scrittrice, autrice del libro Una ragazza in cima (Sinnos 2017) e di Francesca Manzoni, editor della casa editrice Salani, che, con il Club Alpino Italiano, ha avviato la collana per ragazzi I Caprioli. La Manzoni si incentrerà sulla prima uscita della collana, Cento passi per volare di Giuseppe Festa.

La montagna in editoria piace sempre di più e sta conquistando interesse e lettori a tal punto che, finalmente anche in Italia, si muovono i primi passi di una narrativa rivolta ai giovani, con storie legate soprattutto al mondo naturale e agli animali, ma già con qualche accenno ai protagonisti dell’alpinismo.

In contemporanea alla presentazione si terrà un laboratorio gratuito, nel corso del quale i bambini, guidati da Silvia Vanni e Letizia Villatora, esperte in cartotecnica, si avvicineranno in modo inusuale e divertente all’alpinismo dell’Ottocento e vestiranno, con gli abiti disegnati e tagliati da loro, la prima coraggiosa alpinista che mise piede sulla cima del Monte Bianco: Henriette d’Angeville, protagonista del libro Una ragazza in cima.

Per il laboratorio è consigliata l'iscrizione presso la biglietteria del Museo, tel. 0116.604.104.

Comunicato Bibloteca Nazionale CAI - Museomontagna

Segnala questo articolo su:


Torna indietro