Barbastrji di Marostica, speleologia on-line ai tempi del Coronavirus

L'esplorazione si fa virtuale in questo periodo che vede tutti impegnati nel contenimento dell'epidemia. Un modo per affrontare questi giorni complicati.

1 aprile 2020 - In questo periodo di emergenza sanitaria che ci vede nell’impossibilità di frequentare grotte e montagne, il Gruppo Speleologico CAI Marostica I barbastrji sta aumentando i contenuti del suo sito: http://barbastrji.speleologia.biz/ e degli altri canali web per offrire la possibilità di conoscere meglio le grotte anche stando a casa.

Non solo attraverso racconti di esplorazioni e scoperte, video, rilievi ma anche con la neonata sezione degli SpeleoAudio, pillole di speleologia da ascoltare aggiornata quotidianamente. Sul sito anche l’indirizzo mail con cui poter dialogare direttamente con gli speleologi anticipando gli eventi didattici che sarebbero stati in programma per questo periodo e che sono stati rinviati a data da destinarsi.

Fonte: Cai Marostica

Segnala questo articolo su:


Torna indietro