“Breve storia delle Alpi tra clima e meteorologia”: da settembre a novembre sette presentazioni in quattro regioni

Il libro di Aleex Cittadella, uscito la primavera scorsa con CAI e Franco Angeli, intende fornire un quadro d’insieme sull’emergere della questione climatica nel contesto alpino .Primo appuntamento il 20 settembre a Tolmezzo.

Locandina della presentazione di tolmezzo

17 settembre 2019 - Alpi, clima, meteorologia. È da questi termini che bisogna partire per scoprire le relazioni tra ambiente alpino, uomo e variabili climatiche nel corso del tempo. Questa è la premessa del volume “Breve storia delle Alpi tra clima e meteorologia” di Alex Cittadella, coedito da Franco Angeli e Club alpino italiano per la collana “Saggi sulla montagna”.

Gli argomenti affrontati non possono essere più attuali, visti i cambiamenti climatici, ormai sotto gli occhi di tutti, che stanno occupando sempre maggiore spazio sui mass media e nel dibattito pubblico.

Il libro di cittadella, arrivato in libreria la scorsa primavera, ha un arco cronologico di riferimento che va dal Medioevo alla Prima guerra mondiale (con accenni anche all’età antica) e intende fornire spunti mirati per un quadro d’insieme sull’emergere della questione climatica nel contesto alpino. Il tutto con l’ausilio di fotografie d’epoca del Museo Nazionale della Montagna e della Fondazione Angelini.

“Il Cai, che condivide e supporta la preoccupazione determinata dai cambiamenti climatici e mobilita le proprie strutture per un sempre maggiore impegno nella tutela dell'ambiente e quindi del clima, con questo volume intende contribuire a quella consapevolezza necessaria affinché il nostro futuro sia orientato nella migliore direzione”, scrive il Presidente generale Vincenzo Torti nella prefazione.

Una particolare attenzione viene riservata all’avvio delle osservazioni meteorologiche sistematiche, alla fondazione degli osservatori lungo tutto l’arco alpino e all’azione congiunta di enti nazionali (tra cui il Cai) e sovranazionali per lo studio del clima.

A dimostrazione delle parole di Torti, sono ben sette le presentazioni del volume organizzate dal CAI il prossimo autunno in varie regioni. Eccoli di seguito:

- venerdì 20 settembre, alle 18.00 a Tolmezzo (locandina pubblicata qui a fianco)
- domenica 22 settembre, Pordenonelegge (i dettagli a questo link)
- sabato 28 settembre, h 16.00 a Verbania all’interno del Festival Letteraltura
- venerdì 4 ottobre, h 20.30 a Gonars (UD), serata organizzata dal Comune di Gonars e dall'Associazione storica Stradalta.
- martedì 29 ottobre ore 21 - Belluno (Anniversario della tempesta Vaia organizzato da “Oltre Le Vette”)
-  mercoledì 30 ottobre in mattinata - Falcade (BL), incontro con le scuole
- sabato 16 novembre ore 21 - CAI Milano (Bookcity)

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro