CAI Auronzo: il libro fotografico sugli ultimi dieci anni dell'Alpinismo giovanile

Il volume raccoglie alcune tra le più significative immagini scattate dal 2009 al 2019 a bambini e ragazzi sulle Dolomiti, con i fedeli scarponcini ai piedi. Presenti poi diverse illustrazioni di Elisa Stabiner. Presentazione il 22 febbraio.

La copertina del libro

20 febbraio 2020 - Un libro fotografico per ripercorrere un decennio di escursioni in montagna. È “Alpinismo giovanile Cai Auronzo. Gli ultimi dieci anni di avventure”, pubblicazione a cura della Sezione auronzana del Club Alpino Italiano, edita da Dbs.

Il lavoro, curato dal gruppo degli accompagnatori dell'Alpinismo giovanile, verrà presentato sabato 22 febbraio alle 20.30, alla sala consiliare del municipio di Auronzo. Si tratta di una pubblicazione che raccoglie alcune tra le più significative immagini scattate dal 2009 al 2019 durante le tante escursioni proposte dalla sezione alpinismo giovanile auronzana. La copertina e le pagine introduttive delle diverse annate sono state disegnate da Elisa Stabiner.

«Parlano le immagini» sottolinea il presidente del Cai di Auronzo, Stefano Muzzi. «Il consiglio direttivo ha colto al volo l'eccellente proposta lanciata dal generoso gruppo di accompagnatori dell'Alpinismo giovanile di pubblicare questa raccolta di immagini che si susseguono incalzanti. Nell'era del selfie, sfogliare lentamente questo album procurerà un contagioso benessere e un crescendo di emozioni».

«Questo libro vuole essere, oltre che un album per fissare sulla carta dieci anni di gite sulle nostre Dolomiti, anche un modo per dire grazie a coloro che hanno dato la loro disponibilità ad accompagnare i nostri ragazzi, in questo ultimo decennio ma non solo» dice ancora Muzzi. «L'alpinismo giovanile è da sempre infatti un fiore all'occhiello della nostra sezione».

CAI Auronzo

Segnala questo articolo su:


Torna indietro