CAI Chiavenna, ecco il calendario primavera - estate - autunno 2016

Da aprile a ottobre 2016 gite, escursioni e corsi per tutti, dall'alpinismo giovanile all'alpinismo su roccia

Giovani CAI Chiavenna nel 2015

Tre stagioni in compagnia del Cai di Chiavenna. L'inverno non è ancora terminato, ma il gruppo guidato dal presidente Lorenzo Scaramellini guarda già avanti. Alla bella stagione. Reso noto in questi giorni di marzo 2016 il programma di attività della sezione per le stagioni primavera-estate-autunno.

Da aprile a ottobre gite, escursioni e corsi per tutti. Si parte con i corsi, che saranno due. Il primo è quello di alpinismo giovanile per i ragazzi dagli 8 ai 17 anni. Otto uscite da aprile ad agosto. C'è poi il corso base di alpinismo su roccia, organizzato in collaborazione con la Scuola Alpinismo Luigi Bombardieri. Quattro le giornate di manutenzione e segnatura sentieri, per un gruppo che da anni punta molto sulla manutenzione del territorio. Le giornate sono in programma il 19 marzo e il 2-9 e 16 aprile.

Ovviamente il grosso del programma è concentrato sulle gite. Terminato lo sci-alpinismo, lo sci di fondo e le ciaspolate si comincia a camminare. Il primo appuntamento è in programma il 10 aprile con l'escursione da San Pietro a Santa Teresa. La domenica seguente da Val Bodengo a Cermine "sulle tracce dei partigiani" in collaborazione con le associazioni che organizzano "Verso il 25 aprile".

Proprio il 25 aprile è in programma l'anello che da San Cassiano porta a Pratella di Prata e quindi a Chiavenna. Anello anche l'8 maggio con il percorso Mese-Cigolino-Voga-Mese. Aumenta la difficoltà il 22 maggio con l'escursione sul sentiero panoramico di Bregaglia che da Soglio porta a Savogno e, quindi, a Chiavenna. Il 5 giugno si affronterà il tratto iniziale del Sentiero Walter Bonatti, mentre per gli scalatori più capaci si terrà anche una arrampicata al Pizzo di Prata in ricordo di Gianni Succetti.

Il 12 giugno ritrovo con il Cai di Dongo per il percorso Paiedo-Alpe Canale-Bocchetta di Chiaro. Il 19 giugno inaugurazione del nuovo bivacco della Val Capra, preludio alla due giorni sulle Dolomiti Engadinesi in programma il 25-26 giugno. Il 3 luglio in calendario la traversata da Samolaco a Cama Val Mesolcina, mentre il 17 sarà la volta dell'accoppiata Passo Sett-Passo Lunghin. Nella stessa zona la gita del 31 luglio con destinazione il Pizzo Scalotta. Il 7 agosto sarà la volta del percorso Pizzo Groppera-Angeloga-Motta. Due giorni a ferragosto in Val Lumnezia, così come il 20-21 agosto per la salita al Pizzo Stella in compagnia del Cai di dongo. Due giorni anche il 27-28 agosto per il periplo della Presolana.

Tre gli appuntamenti a settembre. Il 4 partecipazione a Cammini d'Italia da Gallivaggio a San Fedelino. Il 18 settembre destinazione Passo del Muretto, mentre dal 25 al 1 ottobre gita in Spagna al parco naturale della Costa Brava. Due gli appuntamenti di ottobre. Il 9 gita al Monte Bardan, mentre il 16 percorso da Casaccia a Soglio attraverso la Val da Cam.

Per altre informazioi: www.caichiavenna.it.

Fonte: La Provincia di Sondrio

Segnala questo articolo su:


Torna indietro