CAI Ivrea, affidata la gestione del Rifugio Bruno Piazza

I nuovi gestori sono Federica Conta, Tommaso Colombo Leoni e Giacomo Pregnolato, a cui vanno gli auguri della Sezione. Il rifugio è situato a 1050 metri di quota, a 30 minuti a piedi dal centro di Traversella.

Il Rifugio Bruno Piazza

4 dicembre 2018 - A conclusione delle procedure del Bando di gara la gestione del Rifugio alpino Bruno Piazza, di proprietà del CAI Ivrea, è affidata a Federica Conta con Tommaso Colombo Leoni e Giacomo Pregnolato.

"Si ringraziano tutti i candidati per aver voluto partecipare al bando", affermano dalla Sezione. "Ai nuovi gestori un augurio di buon lavoro".

Il rifugio è situato a 1050 metri di quota, raggiungibile a piedi in 30 minuti dal centro di Traversella attraverso il sentiero n. 729 chiamato “Sentiero delle Anime”.
"E’ un rifugio particolare, posto in un luogo magico con vista sulla pianura del canavese e sulle vette della Val Chiusella, come il Monte Marzo che la domina", si legge sul sito della struttura. "Il Piazza è punto d’appoggio, di partenza e di arrivo per i mitici settori d’arrampicata che lo circondano, per gli escursionisti alla ricerca di paesaggi fiabeschi e di strani segni lasciati sulle rocce lungo il sentiero chissà quanti anni fa!".

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro