CAI Milano, insediata ufficialmente la nuova Scuola di Escursionismo “Pippo Bianchi”

Il momento inaugurale l'8 e il 9 settembre 2018 al Rifugio Porta, ai piedi della Grignetta, con oltre 90 Soci saliti in vetta, al Bivacco Ferrario. Viai corsi a febbraio 2019.

In cima alla Grignetta

17 settembre 2018 - Con una bella e intensa cerimonia di insediamento, tenutasi al Rifugio Porta lo scorso 8 settembre 2018, è nata ufficialmente la nuova Scuola di Escursionismo del CAI Milano intitolata a Pippo Bianchi, compianto accompagnatore della Commissione Escursionismo e dei Seniores della Sezione di Milano.

Organizzata in un evento di due giorni (8 e 9 settembre 2018), la sede prescelta per l’inaugurazione della scuola è stata il rifugio Porta, storico rifugio-albergo del CAI Milano sorto nel 1911 ai piedi della Grignetta, su un terreno donato dal nipote del poeta milanese.
Luogo di elezione per tutti gli alpinisti e gli escursionisti milanesi, la Grigna e i suoi rifugi sono apparsi come la sede perfetta, per collegare il passato al futuro ed alla futura scuola che avrà in questa sede il riferimento per alcune delle proprie attività.

Alla presenza del Presidente della sezione di Milano, Massimo Minotti, del Presidente dell’OTTO Lombardia Paolo Zambon e del Presidente della Scuola Regionale di Escursionismo, Enrico Spada, per tutta la giornata di sabato 8 settembre, una nutrita e affettuosa schiera di allievi dei corsi e tutti gli accompagnatori del CAI Milano, guidati da Fabio Elli, hanno festeggiato l’inaugurazione della nuova Scuola.

La presenza della moglie Carla e della figlia Chiara, hanno riempito di emozione e di affetto i momenti conviviali della festa, ricordando quale alto riferimento e guida morale fosse Pippo Bianchi per i componenti della nuova Scuola. Impossibile non indicare quale esempio fosse stato Pippo in qualsiasi attività svolta per l’amato CAI: da Accompagnatore Sezionale di Escursionismo, a Presidente del Gruppo Seniores da consigliere a tesoriere per la Sezione di Milano, i suoi denominatori comuni erano sempre quelli: impegno, correttezza, capacità, dedizione, disponibilità intelligenza unite a modestia e simpatia.

All’inaugurazione ufficiale di sabato, è seguita nel giorno di domenica 9 settembre 2018 un’entusiasmante salita in cima alla Grignetta di tanti soci ed ex allievi dei corsi di escursionismo. Più di 90 escursionisti hanno brindato alla nuova scuola, salendo dal Rifugio Porta al Bivacco Ferrario attraverso il classico sentiero della Cresta Cermenati. Un altro grande e partecipato momento organizzato per la partenza della nuova Scuola.

La Scuola Sezionale di Escursionismo è un progetto che parte da lontano, quando nella Sezione del Cai Milano non esistevano ancora corsi di escursionismo e i titolati erano ancora molto pochi. Dal 2008 un deciso programma legato alla formazione è stato adottato dalla Commissione, e ad oggi, con 12 titolati su 15 componenti, si è reso possibile il varo della Scuola che intende perseguire, continuare e implementare il percorso intrapreso negli scorsi anni con i corsi di escursionismo già organizzati e proposti per i Soci di Milano.

La Commissione escursionismo CAI Milano, guidata da Fabio Elli, vero motore della nuova Scuola, è composta da Antonio Poletti, Guido Usuelli, Natalino Folli, Carlo Bramati, Marco Bolzoni, Roberto Monguzzi, Max Cereda, Silvia Calvi, Germano Grassa, Stefano Legnoni, Lorenzo Tavacca, Luca Cinquini,  Tiziana Giannelli e Alessandro Ajelli.

La Scuola proporrà attività di formazione tecnica e culturale per tutti i soci del Cai. I corsi e qualsiasi attività saranno organizzati e preparati in completo accordo con il Regolamento ed i Piani Didattici contenuti nel documento redatto dalla Commissione Centrale per l’Escursionismo e della Scuola Centrale di Escursionismo.

Il primo prossimo appuntamento, con l’egida della nuova Scuola di escursionismo “Pippo Bianchi”, partirà nel prossimo mese di febbraio 2019 con la presentazione dei Corsi Base e Avanzato di escursionismo, a cui rimandiamo tutti i Soci e gli amici del CAI desiderosi di conoscere e apprezzare la montagna con coscienza e sicurezza, nella tradizione antica e consolidata del CAI e delle sue Scuole.

CAI Milano

Segnala questo articolo su:


Torna indietro