Cai Missaglia, via alle attività giovanili 2020

Cinque uscite per i più piccoli (2009-2012), sei per i più grandi (2003-2008), tra neve, fotografia, lettura del paesaggio, soccorso alpino, glaciologia, arrampicata prime ascensioni. Ci si iscrive on line il 10 febbraio.

I più piccoli in riva al mare dopo un'escursione (Liguria, 2019)

4 febbraio 2020 - Un anno, ancora una volta, con protagonisti i più giovani, dai bambini delle elementari agli adolescenti, quello che sta per iniziare al Cai Missaglia.
Lunedì 10 febbraio dalle 20 ci si potrà infatti iscrivere ai due corsi dedicati ai ragazzi: quello di Escursionismo giovanile (per i nati dal 2009 al 2012) e quello di Alpinismo giovanile (nati dal 2003 al 2008).

Il corso per i più piccoli prevede cinque uscite, quello per i più grandi sei (alcune saranno in comune): in programma attività che interesseranno vari temi, sempre all’insegna del gioco e dell’imparare facendo: neve, fotografia, lettura del paesaggio, soccorso alpino, glaciologia, arrampicata, e prime ascensioni (solo i grandi), anche con i pernottamenti in rifugio, sempre emozionanti. Il tutto sempre con i fedeli scarponcini ai piedi.

Non solo escursioni scelte con criteri ben precisi per compiere un gesto sportivo o essere gratificati da un bel panorama dunque, ma anche informazione e formazione, come si legge sul sito della Sezione.
“Bambini e ragazzi hanno l’opportunità di imparare ad affrontare le difficoltà dell’ascesa, i percorsi scoscesi ed esposti, l’attraversamento dei torrenti, oltre ad apprendere notizie su storia, geologia, flora, fauna e leggende dei vari luoghi dove si svolgono le escursioni”, affermano gli Accompagnatori. “In questo modo intendiamo sensibilizzarli a un corretto rapporto con l’ambiente naturale circostante, che comporta il rispetto della natura e delle sue leggi e del lavoro dell’uomo”. Inoltre, concludono gli Accompagnatori, i giovanissimi apprendono cos’è il sacrificio, la fatica e l’emozione di raggiungere un traguardo tutti insieme.

Per finire la panoramica sulle attività, citiamo i due appuntamenti aggiuntivi extra programma: la “Gita famiglie” del 27 settembre e  la serata di chiusura del 7 novembre.

Quest’anno  le  iscrizioni ai due corsi dovranno essere effettuate esclusivamente online nella serata, come accennato sopra, di lunedì 10 Febbraio 2020 dalle ore 20.00 collegandosi qui.
Verranno accettati i primi 25 iscritti per ognuno dei due corsi, che riceveranno  via  email  una  risposta automatica di conferma (con numero di posizione progressiva). Una volta “entrati”, si dovrà procedere con il pagamento via bonifico, presentando la contabile, unitamente ai moduli compilati (scaricabili da www.caimissaglia.itnella serata di venerdì 14 febbraio dalle 21 alle 22 presso la sede sezionale (via Garibaldi, 109).

Concludiamo con la lista (sempre importante) di cosa serve per partecipare: scarponcini alti da trekking, zaino capiente(30/35 lt), giacca a vento e mantella, pile, guanti e berretto di lana, sacco a pelo, cappellino, occhiali da sole, crema solare.

A questo link è scaricabile il volantino con tutte le info.

Lorenzo Arduini

Segnala questo articolo su:


Torna indietro