CAI Oderzo, una serata dedicata alla salita del Monte Rosa

Venerdì 21 febbraio 2020, presso la sede della sezione è prevista una serata dedicata all'iniziativa dello scorso agosto, con la proiezione di diapositive curata dall'accompagnatore Dino Favretto

19 febbraio 2020 - Lo scorso agosto 2019, i membri del CAI di Oderzo (in provincia di Treviso) sono saliti fino a 4500 metri di altitudine, sulla cima del Monte Rosa. “Un’esperienza molto bella che può essere fatta solo dopo una adeguata preparazione e soprattutto acclimatazione", come spiega il socio CAI Dino Favretto

Si tratta del monte più alto della Svizzera, del Piemonte ed il secondo più alto d'Italia, nonché quello con l'altitudine media più elevata. Il Monte rosa è posto nel settore delle Alpi Nord occidentali lungo il confine spartiacque tra Italia (al confine tra Valle d'Aosta e Piemonte) e Svizzera, a est del Cervino e a sud-est del Massiccio del Mischabel

Venerdì 21 febbraio 2020, presso la sede della sezione è prevista una serata dedicata alla proiezione di diapositive curata dallo stesso Favretto.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro