CAI Piemonte, firmate convenzioni con UNPLI regionale e Associazione Abbonamento Musei

La prima, effetto dell'accordo stipulato dal CAI centrale permetterà di valorizzare ulteriormente le peculiarità storiche e naturalistiche del territorio. La seconda consente ai soci di avere uno sconto sull'abbonamento annuale ai musei.

Soci CAI Piemonte in montagna

8 marzo 2018 - In questi giorni si è conclusa positivamente la convenzione del CAI Piemonte con UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco Italia) del Piemonte, effetto dell’accordo stipulato dal CAI Centrale con i vertici nazionali: questa convenzione ci avvicinerà ad una associazione capillare sul territorio e ci permetterà di collaborare a valorizzare tutte le peculiarità storiche e naturalistiche della nostra regione.

Sempre di questi giorni l'accordo con l'Associazione Abbonamento Musei, prosepttato al CAI piemnontese in un incontro con l'Assessore al Turismo e Cultura Antonella Parigi al Monte dei Cappuccini, che ritiene il Sodalizio composto da donne e uomini di cultura che possono con la loro contributo valorizzare il nostro patrimonio storico e culturale regionale.

I soci CAI Piemonte potranno usufruire, presentando la tessera associativa valida, di uno sconto sull'acquisto dell'abbonamento musei valido per 365 giorni dalla data di emissione, potendo così entrare gratuitamente e illimitatamente in oltre 200 musei piemontesi.

Sotto sono scaricabili i pdf delle due convenzioni.

CAI Piemonte

Segnala questo articolo su:


Torna indietro