CAI San Donà di Piave, iscrizioni aperte per il 22° Corso di Alpinismo Giovanile in ambiente alpino

Rivolto ai giovani dai 9 anni, si terrà nelle Alpi Giulie (base al Centro Val Dogna “Casermetta Vuerich”) dal 4 all'11 agosto 2018 e intende far vivere una vera esperienza d'alta montagna.

Scarponcini sulla roccia (foto d'archivio)

18 luglio 2018 - Sono aperte le iscrizioni al 22° Corso di Alpinismo Giovanile in ambiente alpino del CAI San Donà di Piave, in programma dal 4 all'11 agosto nelle Alpi Giulie, con base al Centro Val Dogna “Casermetta Vuerich” (m. 1320).

Rivolto ai giovani con età da 9 anni compiuti (iscritti alla 4^ elementare) in su, consiste in un'esperienza d'alta montagna, della durata di 7 giorni, con permanenza in casa alpina autogestita. I ragazzi/e hanno, quindi, la possibilità di vivere un'esperienza alpinistica "vera" sotto la guida di istruttori e accompagnatori CAI a contatto con la natura assieme ad esperti di alpinismo e arrampicata, di geologia, di flora e fauna, di pronto soccorso, di etnografia. Verranno trattate materie come meteorologia, orienteering, con lezione teoriche e pratiche in ambiente.

Costi per l'iscrizione (comprensivi di vitto, alloggio, uso attrezzatura personale e materiale didattico)
- € 230,00 per il primo figlio
- € 260,00 per non iscritti al CAI, sconti dal secondo figlio,
- È consigliabile l’iscrizione al CAI ed essere in regola con la quota 2018 (valida per l’assicurazione personale infortuni convenzione CAI e soccorso alpino)

Per informazioni ed iscrizioni visitare il sito internet sezionale http://www.caisandona.it alla sezione: Gruppi - Alpinismo Giovanile - “programma gite- corsi 2018”, oppure inviare una mail all’indirizzo: alpinismogiovanile@caisandona.it

La sede CAI è aperta il martedì: dalle ore 19,00 alle 20,00, tutti i giovedì: dalle 19,00 alle 20,00 e dalle 21,00 alle 22,00 - telefono e fax. 0421-332288
Direttore del corso: Armando Ortolan ANAG – IA - ORCSC Direttore tecnico: Marco Gobbo AAG - IAL

Alpinismo giovanle CAI San Donà di Piave

Segnala questo articolo su:


Torna indietro