Cammina CAI 150, 85 escursionisti danno il via a "Salaria 4 regioni senza confini"

Sono partite da Porto D'Ascoli due escursioni, riservate a escursionisti a piedi e cicloescursionisti, che hanno dato inizio al percorso che condurrà i soci dall'Adriatico a Roma per i 150 anni del CAI

La partenza a Porto D'Ascoli

Nella giornata di oggi, sabato 20 aprile, anche nelle Marche ha preso il via il grande trekking "Cammina CAI 150", con il percorso "Salaria 4 regioni senza confini", che condurrà gli escursionisti dalle rive dell'Adriatico a Roma attraverso Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio per festeggiare i 150 anni del sodalizio.

La prima tappa ha visto gli 85 escursionisti, 60 a piedi e 25 in sella alle mountain bike, partire da San Benedetto del Tronto (località Porto D'Ascoli) e arrivare a Pagliare del Tronto (gli escursionisti a piedi) e a Ascoli Piceno (i cicloescursionisti in MTB).

I partecipanti dell'escursione a piedi hanno camminato per circa 15 km, con un dslivello di 25 metri, mentre i cicloescursionisti hanno pedalato per 34 km con un dislivello di 160 metri. Presente anche una troupe del TGR Marche, che ha dato la giusta visibilità all'evento, oltre a diverse emittenti locali marchigiane.

Lorenzo Arduini

Segnala questo articolo su:


Torna indietro