Cent'anni per l'epigrafe dedicata ad Andrea Bafile sulla Majella

Durante la cerimonia organizzata dal Cai Guardiagrele, è stata presentata la nuova pubblicazione che evidenzia il ruolo del Club alpino nel designare il punto esatto dove realizzare l'incisione.

Il mausoleo con l'epigrafe

16 ottobre 2020 - La sezione Cai di Guardiagrele ha organizzato a Bocca di Valle (CH), una cerimonia per il centenario dell'epigrafe celebrativa incisa sulla roccia sovrastante il mausoleo intitolato al tenente di vascello Andrea Bafile, Medaglia d'Oro al Valore Militare morto sul Piave durante la I Guerra Mondiale.

Il presidente della Sezione Carlo Iacovella ha presentato la pubblicazione Andrea Bafile e il Club Alpino Italiano, ringraziando il Comitato Scientifico Centrale per il suo contributo.
La pubblicazione è stata illustrata da Mario Palmerio, che ha aggiunto particolari interessanti che fanno emergere il ruolo del Cai nel designare esattamente il punto dove incidere l'epigrafe celebrativa, che fu seguita dalla realizzazione del mausoleo sottostante, costituito da una grotta sacrario.
La cerimonia si è conclusa con un omaggio floreale alla tomba della M.O.V.M. Andrea Bafile.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro