"Cime a Milano", tra i protagonisti giovani e scuole

Venerdì 4 novembre 2016 alla Statale di Milano si terranno laboratori per i bambini delle elementari e saranno presentati i progrtti CAI per ragazzi e docenti. Si potrà inoltre provare l'arrampicata sulle pareti allestite.

20 ottobre 2016 - Gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado e i loro insegnanti saranno tra i protagonisti della giornata di venerdì 4 novembre a Cime a Milano, Incontro con la montagna tra sogni e opportunità. L'evento è organizzato da Club alpino italiano (Sede centrale e Gruppo regionale Lombardia), e Università degli Studi di Milano con la sua sede decentrata nelle Alpi e dedicata alla montagna Unimont., nella sede centrale dell'Ateneo milanese in via Festa del Perdono, 7.

Gli organizzatori ritengono infatti fondamentale un corretto avvicinamento delle giovani generazioni al mondo della montagna e ai suoi valori, a partire dai bambini delle elementari fino ad arrivare ad adolescenti e universitari.

Venerdì mattina (ore 9, Aula Magna e spazio antistante, aula 113, sala lauree) inizieranno gli alunni delle scuole primarie con il laboratorio “Quattro passi tra le cime”: quattro postazioni che permetteranno ai ragazzi di scoprire attraverso giochi, esperimenti e dimostrazioni i diversi aspetti ambientali, storici e culturali del territorio alpino, come i segreti di prodotti come il miele, i cambiamenti climatici e le leggende degli abitanti delle terre alte.

Alle 12 in Aula Magna il CAI presenterà il progetto Over 18, ossia i corsi indirizzati a ragazze e ragazzi dai 18 anni in su che comprendono camminate con le ciaspole, esercitazioni sull'orientamento, escursioni, arrampicata e visite in grotta. L'appuntamento è pensato soprattutto per i ragazzi di medie e superiori e per i loro insegnanti.

Alla stessa ora in sala lauree uno spazio speciale sarà dedicato agli insegnanti e ai dirigenti scolastici di tutta Italia, guidati a scoprire i progetti CAI – MIUR (Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca) e il lavoro del CAI come Ente Formatore. Durante la presentazione interverranno 6 insegnanti di diverso ordine scolastico dalle Alpi e 3 dagli Appennini, che racconteranno la loro partecipazione ai corsi di formazione organizzati dal Sodalizio in tutta Italia.

Seguirà alle 14 un focus sul tema dell'alternanza scuola-lavoro, nel quale saranno illustrate esperienze concrete di percorsi attuati dalle scuole sulla base delle convenzioni strette con le imprese e con le rispettive associazioni di rappresentanza, secondo alla vigente normativa nazionale. In primo piano l'esperienza del Veneto e il best case del Liceo "Carlo Tenca" di Milano.

Infine, per tutta la giornata (ore 9 – 21) nel Cortile d'onore bambini e adulti potranno provare l'arrampicata sulle pareti artificiali allestite, seguiti dagli Istruttori del CAI, dalle Guide Alpine e dagli Istruttori dell'Alpinismo Giovanile del CAI. L'attrezzatura sarà fornita in loco, non è necessaria alcuna preparazione specifica. I bambini devono essere accompagnati da un adulto.

Per maggiori informazioni e per la registrazione (necessaria per alcuni eventi): http://cimeamilano.unimi.it/

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro