Circolare n. 17/2019

Emittente: Direzione
Oggetto: QUOTE ASSOCIATIVE 2020
Destinatari: Sezioni e Sottosezioni CAI
Data: Milano, 2 ottobre 2018
Firmato: Il Direttore, Andreina Maggior

Quote associative 2020
L’Assemblea dei Delegati svoltasi a Milano il 25 e 26 maggio 2019 ha deliberato le seguenti quote minime di associazione e ammissione:
- Ammissione nuovi Soci € 3,81
- Soci Ordinari (inclusi Soci Sezioni Nazionali) € 43,00
- Soci Familiari € 22,00
- Soci Giovani € 16,00
- Soci Ordinari Vitalizi € 18,00

Le Sezioni hanno facoltà di incrementare tali quote minime per i Soci iscritti presso di loro, in funzione delle proprie progettualità.

Si rammenta che:
- il Presidente di Sezione o altro Utente con delega di “Utente di Sezione Esperto”, dovrà inserire le eventuali nuove quote nella piattaforma di tesseramento, accedendo al menu Vita di sezione >> Gestisci >> Parametri;- il Presidente di Sezione può autorizzare le proprie Sottosezioni ad effettuare direttamente le operazioni di Tesseramento conferendo le opportune deleghe.

Si ricorda, altresì, che:
- Il Socio familiare deve autocertificare il nominativo del Socio Ordinario – iscritto alla stessa Sezione – al quale è legato da vincoli familiari anche di fatto e con cui coabita;
- Per Socio giovane si intende il minore di anni diciotto (nati nel 2003 e anni seguenti);
- I nuovi Soci hanno diritto di ricevere tessera, distintivo, copia dello Statuto e del Regolamento generale nonché dell’ordinamento sezionale (art.12, comma 2, del Reg. gen.).

Rammentiamo quale esigenza imprescindibile per il corretto funzionamento e per l’efficacia della comunicazione da e verso il Corpo Sociale, l’acquisizione dell’indirizzo e-mail del Socio e l’attivazione del suo Profilo on line.
Al momento della prima iscrizione e del rinnovo è pertanto necessario:
- inserire l’indirizzo di posta elettronica e il numero di telefono nell’anagrafica del Socio;
- sollecitare il Socio ad attivare il Profilo on line (vedi Circolare n. 4/2017), indispensabile per il suo inserimento nelle attività sociali.

L’importo dei contributi annuali, di cui all’art. 13, comma 2, del Regolamento Generale, da prelevarsi sulle quote 2020 e da versare alla Sede Centrale per l’attività e i servizi erogati a Soci e Sezioni, sono i seguenti:
- Soci Ordinari (inclusi Soci Sezioni Nazionali) € 28,50
- Soci Familiari € 13,31
- Soci Giovani € 9,69
- Soci Vitalizi € 15,69

I contributi annuali di cui sopra sono destinati a:
- Coperture assicurative: soccorso alpino e speleologico Soci, infortuni Soci in attività sociale, Responsabilità civile Soci, Tutela legale Sezioni, Infortuni e Responsabilità civile Titolati, Spedizioni Extra Europee;
- Stampa Sociale: abbonamento al mensile “Montagne360” ed a “Lo Scarpone” online;
- Fondo stabile pro Rifugi: realizzazione di interventi straordinari presso i rifugi di proprietà delle Sezioni;
- Organizzazione centrale: funzionamento degli organi centrali, servizi informativi, spese generali; attività finalizzate del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e degli organi tecnici; supporto alle attività di Gruppi Regionali e Provinciali e Sezioni; corsi di formazione OTCO e OTTO, manuali e altre pubblicazioni, manutenzione ordinaria rifugi;
- Biblioteca Nazionale, Museo Nazionale della Montagna e Trento Film Festival, sito web e ufficio stampa; personale.

Soci giovani e Soci ordinari di età compresa tra i 18 e i 25 anni

Il Comitato direttivo centrale, con atto n. 138 del 20.09.2019 ha deliberato per il 2020 quanto segue a favore di:

a) Soci giovani
- Per i Soci giovani non aventi il Socio ordinario di riferimento: invio gratuito delle pubblicazioni sociali per coloro che ne facciano espressamente richiesta;
- Soci giovani ed appartenenti a famiglie numerose, dal secondo Socio giovane appartenente al nucleo familiare con cui coabita è prevista la quota di € 9,00, anziché € 16,00, dei quali € 6,31 saranno trattenuti dalla Sezione e € 2,69
saranno versati alla Sede Centrale.
Al fine di beneficiare di tale quota agevolata è necessario che al momento della nuova
iscrizione o del rinnovo vi siano un Socio ordinario di riferimento (capo nucleo a quota
intera) e un 1° Socio giovane (a quota intera).

b) Soci ordinari di età compresa tra i 18 e i 25 anni (Juniores)
Al Socio ordinario di età compresa tra i 18 e i 25 anni (nati negli anni dal 1995 al 2002) viene applicata automaticamente una quota analoga a quella dei Soci Familiari.
Le pubblicazioni sociali verranno inviate ai Soci “Juniores” su espressa richiesta.

Ricongiungimento di carriera

Il ricongiungimento di carriera dovrà avvenire esclusivamente tramite la Piattaforma di Tesseramento.
I relativi bollini, se non più in possesso dalla Sezione, dovranno essere richiesti alla Sede Centrale che provvederà all’invio e al relativo addebito nella misura della sola quota spettante all’organizzazione centrale dell’anno in corso per ciascuno degli anni ricongiunti, come di seguito indicato:
- Soci ordinari € 11,00
- Soci familiari € 5,00
- Soci giovani € 1,60

Si rammenta, infine, che per ragioni di sicurezza gli account “utente” vengono bloccati dopo 90 giorni di inutilizzo. Il Presidente di Sezione è abilitato a riattivare gli utenti della propria Sezione.
L’utenza del Presidente può essere sbloccata solo dalla Sede Centrale, contattando l’Ufficio Servizi Tesseramento o inviando una e-mail all’indirizzo: sezioni@cai.it.
Si consiglia pertanto di verificare lo stato degli utenti prima dell’inizio delle attività di tesseramento.

Ulteriori informazioni e chiarimenti potranno essere richiesti telefonicamente, dal lunedì al venerdì, nel consueto orario d’ufficio, ai seguenti recapiti dell’Ufficio Servizi Tesseramento:
- Francesco Amendola tel. 02-205723228
- Fabrizio Savini tel. 02-205723212
oppure tramite e-mail all’indirizzo: sezioni@cai.it

Privacy
Si rammenta che relativamente alla raccolta del Consenso sulla "privacy", devono essere utilizzati i nuovi modelli pubblicati sul sito istituzionale nella sezione “Modulistica privacy” della pagina dedicata https://www.cai.it/diventa-socio-testoiscrizione/ per i nuovi Soci e per quelli che non hanno rinnovato la propria iscrizione per il Tesseramento 2019.

Si rammenta che è sempre possibile inviare eventuali richieste di chiarimento e di informazione sull’argomento all’indirizzo di posta elettronica dedicato: privacy@cai.it.

Cogliamo l’occasione per porgere i migliori saluti.
Il Direttore, Andreina Maggiore

Segnala questo articolo su:


Torna indietro