Circolare n. 8/2017

Emittente: Direzione – Segreteria generale
Oggetto: Bilancio sociale
Destinatari: Sezioni
Data: Milano, 21 aprile 2017
Firmato: Il Direttore, Andreina Maggiore

Si comunica che, a seguito di richiesta pervenuta dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo – Organo vigilante dell’Ente Club Alpino Italiano – di presentare in via permanente, ed in modo organico ed uniforme, le attività e le iniziative svolte dal Sodalizio in tutto il territorio nazionale, il Comitato Direttivo Centrale ha deciso, al fine di evadere tale richiesta, di redigere, con la Vostra collaborazione, di un Bilancio sociale del Club Alpino Italiano.

Bilancio sociale inteso non come mera raccolta dei dati economici di tutte le realtà territoriali del Sodalizio – Sezioni, Sottosezioni, Gruppi Regionali e Provinciali - ma quale raccolta dei dati delle attività promosse e realizzate sul territorio al fine di ottenere un’immagine nitida e completa delle forze messe in campo dal Sodalizio sia in termini di numero di volontari attivi, sia di partecipanti, che di molteplicità delle azioni promosse.

A tal fine, si chiede la Vostra preziosa collaborazione per fornire tali informazioni, che per la maggior parte sono probabilmente già state riportate nelle relazioni di attività presentate alle rispettive Assemblee.

Nello specifico si chiede di voler cortesemente compilare, entro il 10 maggio p.v., il questionario che troverete a questo link inserendo i dati relativi all’anno 2016, comprensivi anche di quelli relativi alle eventuali proprie Sottosezioni.

In alternativa, potrà essere inviato, anche altro documento già esistente, purché riassuntivo e completo di tutte le attività svolte, all’indirizzo di posta elettronica bilancio.sociale@cai.it.

Per ogni informazione in merito alla compilazione del questionario, potrete rivolgervi al dott. Pietro Vecchiato Cortinovis ai seguenti recapiti:
- Tel. 02-205723206
- E-mail: bilancio.sociale@cai.it

Si coglie l’occasione per porgere i migliori saluti.

Il Direttore
Dott.ssa Andreina Maggiore

Segnala questo articolo su:


Torna indietro