Conclusa la stagione 2018 del Gruppo escursionismo TAM di CAI Torino e CAI UGET

Domenica 28 ottobre 2018 una quarantina di Soci ha effettuato un breve anello tra le borgate alte di Prarostino, lungo sterrate immerse nel bosco. Quota massima raggiunta i 1008 metri del Colle delle Bule.

I partecipanti all'escursione

7 novembre 2018 - Domenica 28 ottobre ultima escursione a calendario. Un breve anello tra le borgate alte di Prarostino, lungo sterrate immerse nel bosco, tra castagni centenari, faggi, frassini e noccioli che sfoggiano i caldi colori autunnali.

Le condizioni meteo sfavorevoli e quanto mai variabili cancellano l’entusiasmo di alcuni, ma una quarantina di coraggiosi partecipa all’escursione. In bus fino a Prarostino, tra le Valli Chisone e Pellice, con fermata a San Bartolomeo, capoluogo delle numerose frazioni. Si salgono i quindici metri del Faro della Libertà, monumento dedicato ai tanti partigiani caduti in queste valli. Dalla sommità, lo sguardo spazia su un grandioso panorama sulla vallata, oggi purtroppo velato dalle nebbie e intristito dal cielo plumbeo.

Dalla località Colletta, 860 m, parte il percorso su strada sterrata, ricoperta da un fitto strato multicolore di foglie e da tante pozzanghere e fango. Fortunatamente non piove, i meteo monitorati si rivelano veritieri, uscirà anche un timido sole. Si raggiunge la borgata Cardoni, 888 m e quindi Godini, 1000 m.  Alcune abitazioni sono in condizioni migliori, probabilmente riadattate per la stagione estiva, accanto a quelle ormai abbandonate. Si ritorna al bivio, oltrepassato in salita, per raggiungere con alcuni saliscendi il Colle delle Bule, 1008 m.

L’ultimo tratto in discesa riporta alla Colletta, con un enorme castagno che segna il limitare del bosco. Il resto è storia: un ottimo pranzo in buona compagnia per suggellare ancora una volta la condivisione con gli amici dell’amore per le montagne, in attesa della prossima stagione.

Daria Fava
Gruppo TAM Torino

Segnala questo articolo su:


Torna indietro