Concluso il corso di alpinismo giovanile della Società Alpina delle Giulie

Oltre alle lezioni indoor, i ragazzi hanno effettuato cinque uscite, tra arrampicate, visite a grotte, vie attrezzate ed escursioni naturalistiche.

I piccoli triestini in ferrata

13 giugno 2018 - Si è da poco concluso il corso di Alpinismo Giovanile 2018 della Società Alpina delle Giulie (una delle due Sezioni CAI di Trieste), che ha visto 9 entusiasti e temerari partecipanti cimentarsi in svariate lezioni indoor e ben 5 uscite per mettere in pratica la teoria e le tecniche apprese.

La prima uscita li ha portati a Prebenico e Rio Ospo in Slovenia dove si è fatta visita alle pareti di arrampicata e alla grotta di San Silvestro.
La location scelta per la seconda uscita è stata la Val Rosandra, nello specifico la via attrezzata “Rose d’inverno”, per la lezione di avvicinamento alle ferrate ed all’uso dei materiali; per concludere la giornata non sono mancate le prove di equilibrio sulla slackline sospesa.
Alla terza uscita si è iniziato a far sul serio e il gruppo è andato in montagna. Escursione naturalistica nelle Alpi Carniche con la salita alla malga Avrint nei pressi di Sella Chianzutan.

La quarta uscita è stata un ritorno in Val Rosandra, 12 vie con la collaborazione della Scuola Nazionale di Alpinismo Emilio Comici della Società Alpina delle Giulie e dell’istruttrice Federica a cui va il nostro ringraziamento per averci dato la possibilità di far provare ai ragazzi l’arrampicata in parete e la discesa in corda doppia.

In occasione dell’ultima uscita del corso si sono aggiunti altri ragazzi dell’alpinismo giovanile della XXX Ottobre, sono così stati 14 i ragazzi a salire la ferrata Sartor per la cima del Peralba che purtroppo, causa condizioni meteo non ottimali, non è stata raggiunta.
Tanta neve sul percorso e ragazzi all’altezza delle difficoltà trovate.

Società Alpina delle Giulie

Il direttore dell’attività di avvicinamento alla montagna, Paolo Toffanin, ringrazia gli accompagnatori di AG e gli aiuti che hanno reso possibili queste uscite.

Segnala questo articolo su:


Torna indietro