"Conoscere la geologia del Veneto, dalle rocce più antiche alle piattaforme anisico-ladiniche": oltre 100 persone alla presentazione del volume

Edito dal Comitato Scientifico VFG del CAI, il volume è composto da 223 pagine a colori, con numerose tabelle, foto a colori, cartine e disegni. Autore il geologo Tiziano Abbà del CAI Camposampiero.

La presentazione di Montebelluna

13 gennaio 2020 - Venerdì 20 dicembre scorso alle 20.30 nel prestigioso auditorium della Biblioteca Comunale di Montebelluna (TV), il Comitato Scientifico VFG del CAI, con il patrocinio del Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna, della Città di Montebelluna, di CAI Veneto e della Sezione di Montebelluna, ha presentato il primo volume (dei tre in progetto) dal titolo "Conoscere la geologia del Veneto, dalle rocce più antiche alle piattaforme anisico-ladiniche".

L’interessante serata, a cui hanno partecipato oltre 100 persone, è stata moderata da Massimo Ghion del Comitato Scientifico VFG e condotta in modo brillante dall’autore del libro, il geologo Tiziano Abbà, socio della Sezione di Camposampiero del CAI.

Presenti in sala numerosi geologi professionisti e rappresentanti del mondo accademico; durante la serata hanno preso la parola i professori Piero Gianolla (Unive Ferrara), Paolo Nimis e Nereo Preto (Unive Padova) che hanno dato il loro contributo scientifico nella revisione del testo.

La conferenza è stata piacevole conducendo i presenti in un viaggio visivo tra le pagine del libro e quelle geologiche.
Il testo di 223 pagine a colori (con numerose tabelle, foto a colori, cartine e disegni), è una vera novità nel campo dell'editoria del settore: il linguaggio, seppur rigoroso, ha un taglio divulgativo e riesce magistralmente a condurre il lettore nella complessa e articolata storia geologica della regione Veneto. In questo volume, partendo dagli affioramenti più antichi si giunge alle soglie del vulcanesimo ladinico, che ebbe un ruolo chiave nella storia geologica della regione. L’intento del Comitato Scientifico VFG è quello di continuare l’opera fino a completarla, nei prossimi volumi, con la presentazione degli affioramenti via via più recenti.

Il testo si presenta come un punto di riferimento per chi ama la geologia e vuole conoscerla meglio ed approfondirla, ma anche per studenti e professionisti.
Grazie all’importante sforzo economico del Comitato Scientifico VFG e Centrale del CAI, ne è risultato un prodotto di grande valore e piacevole sia alla lettura che alla vista.

Il lavoro è stato voluto e coordinato dal Comitato Scientifico VFG ha preso forma dopo due anni di intenso lavoro e gode del patrocinio di: CAI Veneto, Sezione di Camposampiero, Sezione di San Dona' di Piave, Fondazione Antonio Berti, Fondazione Dolomiti Unesco, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, Parco Naturale Dolomiti D'Ampezzo, Dipartimento di Geoscienze dell'Università degli studi di Padova.

Prezzo di copertina 20 €, 15 € per i soci CAI, 15 € a copia per altre associazioni (12 € in caso di acquisto di più di 5 copie), 12 €  per le Sezioni CAI (10 € in caso di acquisto di più di 5 copie).
Il libro è acquistabile nelle librerie o presso “Libreria Riviera”, Via Antonio Gramsci, 57, 30034 Mira VE, tel. 041 423231, libreriariviera@virgilio.it

Il volume ha anche un’espansione on-line sul sito www.geologiaveneto.it dove si possono trovare approfondimenti, la geolocalizzazione degli affioramenti, gli eventuali errata-corrige del libro. Sullo stesso sito web si può trovare il modulo, compilabile on-line, per acquistare il libro.

Davide Berton

Segnala questo articolo su:


Torna indietro