"Design Alpino - Sport invernali", la mostra del politecnico di Milano

i visitatori potranno godere delle testimonianze e degli oggetti che hanno fatto la storia degli sport invernali e che parlano della loro evoluzione in termini di design e di sperimentazione dei materiali

23 settembre 2020 - Lunedì 21 settembre è iniziata la mostra Design Alpino - Sport invernali: cent’anni di passione, organizzata dal Politecnico di Milano. Fino al 30 ottobre, i visitatori potranno godere delle testimonianze e degli oggetti che hanno fatto la storia degli sport invernali e che parlano della loro evoluzione in termini di design e di sperimentazione dei materiali, da quelli classici come il legno e la lana fino alle fibre più innovative e leggere. 

Tra gli oggetti presenti, anche un libro del Cai Milano che parla della passione per lo sci della città

Dopo un primo appuntamento nel 2018 dedicato ai rifugi e ai bivacchi, l’attenzione della mostra curata dall’architetto Aldo Faleri e con il patrocinio del Coni e della federazione giochi invernali si focalizza sul rapporto tra design e prestazioni sportive, ripercorso attraverso le varie edizioni dei Giochi Olimpici Invernali che a partire da quella di Chamonix del 1924 si sono susseguite negli anni.

“Riaprire una sala espositiva, per la prima volta al Politecnico dopo i mesi di chiusura, con una mostra dedicata agli sport d’inverno, e al loro porsi in termini di ricerca attraverso un percorso che chiama in causa a pari titolo la tecnologia e la natura, ci è sembrato un atto di fiducia significativo all’inizio del nuovo anno accademico, quando gli studenti, a cui la mostra in primo luogo si rivolge, tornano nelle nostre aule", scrivono gli organizzatori

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro