I 40 anni del Rifugio Pocchiola Meneghello in Valle Orco

Il rifugio, incustodito ma mantenuto e pulito dai Soci della Sottosezione GEAT del CAI Torino, è posto tappa del trek di sei giorni "Giroparco". I festeggiamenti, di carattere casalingo, si terranno il 28 e 29 luglio 2018

Il lago di Valsoera dalla finestra del rifugio

6 luglio 2018 - Nei giorni sabato 28 e domenica 29 luglio, sulle sponde del lago di Valsoera, nella Valle dell'Orco, si svolgeranno i festeggiamenti per il quarantesimo anniversario della inaugurazione del rifugio Marco Pocchiola - Giuseppe Meneghello, che avvenne il 17 settembre 1978. Erano presenti circa 300 persone, salite in parte dal Vallone di Valsoera e in parte dal Vallone del Piantonetto per il lago di Teleccio e la Bocchetta Bassa di Valsoera.

Questo piccolo rifugio è costantemente controllato sia per la manutenzione e anche per la pulizia dai soci volontari della Sottosezione GEATdel CAI Torino, che negli ultimi 15 anni hanno effettuato anche notevoli interventi di manutenzione edile e di verniciatura.

Il rifugio è grande e la rotazione degli interventi di manutenzione è continua, per carenza di volontari non riusciamo a farli tutti; siamo sostenuti dall’affetto che continua con la famiglia Pocchiola.
Il rifugio incustodito M. Pochiola Meneghello è indicato “posto tappa” nella rete del patrimonio escursionistico del Piemonte nel Parco Nazionale del Gran Paradiso con il “Giropoarco” trek di sei giorni, con partenza dalla diga di Piantonetto e arrivo al colle Larisse. Questo ci pone in primo piano nell’interesse del percorso in quanto è il punto tappa più in quota del trek.

I festeggiamenti per la ricorrenza del quarantennale avranno certamente un carattere, diciamo così, casalingo; quanto basta per ricordare quanto hanno saputo fare, con grande tenacia, entusiasmo e perseveranza, coloro che ci hanno preceduto e stimolarci a seguire il loro esempio.
Il programma è scaricabile qui sotto.

CAI GEAT Torino

Segnala questo articolo su:


Torna indietro