140 anni dalla prima salita femminile al Monte Sernio: le celebrazioni in Carnia e un recital dedicato

Stasera a Paularo il recital "Voglio andare lassù. Breve storia delle Sorelle Grassi" apre gli eventi organizzativi del CAI Tolmezzo: un inno alla libertà di scelta al femminile in un’epoca di scarsa emancipazione.

La locandina degli appuntamenti

20 agosto 2019 - Per la ricorrenza dei centoquaranta anni della prima salita femminile al Monte Sernio, ascensione compiuta dalle sorelle Anna e Giacoma Grassi di Tolmezzo il 22 agosto 1879 in compagnia di una guida locale, Melania Lunazzi e Caterina Fiorentini presentano al pubblico una performance narrativa e musicale, intitolata Voglio andare lassù. Breve storia delle Sorelle Grassi.

Il recital verrà presentato il 20 agosto alle 20.30 in anteprima a Paularo (all’aperto nella piazza del paese e, in caso di pioggia, nel locale Auditorium al coperto) in collaborazione con il CAI di Tolmezzo e il CAI di Ravascletto e il Comune di Paularo e il 24 agosto a Tarvisio, nell’ambito del Kugy Mountain Festival in collaborazione con l’associazione Età dell’Acquario (all’aperto e in caso di pioggia all’auditorium).

Lo spettacolo è un racconto a due voci, composto da alcuni dialoghi tra Anna e Giacoma Grassi da un lato e tra due donne contemporanee dall'altro. Tra l’ironico e il documentario, tra il serio e il faceto, si racconta così la storia poco conosciuta delle sorelle tolmezzine (tra l'altro, zie di Michele Gortani, fondatore del Museo carico delle Arti e Tradizioni Popolari di Tolmezzo e molto altro), facendone un inno alla libertà di scelta al femminile in un’epoca di scarsa emancipazione.

Il discorso parte dall’alpinismo ma idealmente arriva a riflettere sul coraggio di scegliere, per la propria vita e per coltivare il proprio talento in qualunque settore, anche partendo da condizioni di svantaggio. Il recital si basa e trae spunto dalle ricerche d’archivio di Melania Lunazzi con innesti di fantasia, ha una durata di circa 50 minuti, è corredato da alcuni elementi scenografici e da una proiezione con fotografie storiche e immagini video. Le due voci narranti sono quelle di Melania Lunazzi e Caterina Fiorentini. Le musiche per fisarmonica, pianoforte e voce, sono create ed eseguite da Caterina Fiorentini, musicista, cantastorie e compositrice. Il Monte Sernio è una cima calcarea di 2187 metri di altitudine ubicata nelle Alpi Carniche Orientali, assieme alla vicina Creta Grauzaria, nel complesso montuoso tra la Val d'Incarojo e la Val Aupa.

Il recital apre gli eventi celebrativi organizzati dal CAI di Tolmezzo per la ricorrenza. Il CAI di Tolmezzo organizza una ascensione in rosa alla vetta e un ritrovo al Rifugio Monte Sernio con pasta party e la scoperta di una targa dedicata alle sorelle tolmezzine
Per contatti sul recital cell. 349 52 08 243
Per contatti sulle celebrazioni del CAI di Tolmezzo: 338 356 30 70

Comunicato stampa

Segnala questo articolo su:


Torna indietro