Il Tibet in bicicletta, il racconto al Teatro di Gries

Marcella Stermieri e Bernardo Moranduzzo, ospiti del CAI Bolzano, presenteranno il loro libro la sera di venerdì 14 febbraio

La coppia al passo Tendurek, in Turchia

«Dalla nebbia alle nuvole: in bicicletta verso l’altopiano tibetano»: questo il titolo del libro di Marcella Stermieri e Bernardo Moranduzzo. I due sono partiti in bicicletta nell’ottobre del 2009 dall’Italia con l’obiettivo di raggiungere l’altopiano tibetano.

Hanno impiegato un anno di viaggio e 14 mila km, tra montagne e deserti, tra bufere di neve, tempeste di sabbia, pioggia e caldo intenso. Tantissimi gli incontri fatti lungo la strada: alcuni strampalati, altri sono diventati intense amicizie nel giro di pochi giorni, perché in viaggio il tempo ha una dimensione tutta sua.

In bicicletta i paesaggi e le persone cambiano lentamente ed hanno permesso ai due ciclisti di intuire il mondo asiatico nei suoi molteplici volti. Il loro libro verrà presentato la sera di venerdì 14 febbraio, alle 21, nel teatro comunale di Gries.

La coppia è ospite del Cai di Bolzano, che ha invitato i due avventurieri a raccontare delle loro “pedalate” in giro per il mondo. Marcella Stermieri è di Modena e lavora come mediatrice sociale per la cooperativa Mediando. Bernardo Moranduzzo, invece, è di Firenze e lavora anche lui nel sociale. Entrambi appassionati di montagna e bicicletta. Hanno al loro attivo diversi viaggi in mountain-bike in regioni sperdute del mondo. Marcella e Bernardo si sono conosciuti nel Febbraio del 2005 in Irlanda; da quel momento hanno iniziato a viaggiare e vagabondare assieme.

Segnala questo articolo su:


Torna indietro