In fase di preparazione la Carta dei Monti Lattari

L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra le Sezioni CAI di Catellammare e Cava De' Tirreni e il Consorzio Turistico Amalfi di Qualità

I Monti Lattari

E' stato firmato il 25 luglio scorso il contratto di partenariato tra le sezioni CAI di Castellammare di Stabia e Cava de' Tirreni ed il Consorzio Turistico Amalfi di Qualità per la pubblicazione della nuova carta dei Monti Lattari e l'attivazione del relativo sito web.

Il contratto prevede la redazione, la stampa e la commercializzazione della carta a cura e spese del Consorzio (tempi stimati per fine anno). Una quota percentuale non commerciabile delle carte stampate saranno assegnate alle due sezioni CAI nella misura del 10% ognuna.

La carta seguirà le specifiche del CAI Centrale emanate di recente nelle "Linee guida per la standardizzazione della cartografia escursionistica e la certificazione di qualità dei prodotti cartografici per l'escursionismo", allo scopo di ottenerne il MQCE. La Carta comprenderà tutti i Monti Lattari, compresa Capri.

Le tracce dei sentieri saranno rilevate con GPS, segnate sul terreno con i segni CAI, cartografate ed inserite sui GPS Garmin di prossima commercializzazione. Esse, inoltre, potranno essere scaricate da chiunque si connetta con il sito web che sarà appositamente creato. Sia il sito web che la carta saranno realizzati sotto la supervisione delle due sezioni CAI.

Comunicato CAI Sez. Castellammare di Stabia

Segnala questo articolo su:


Torna indietro