La musica torna sulle Alpi Apuane

Settima edizione per il festival del CAI Massa, nel programma il clarinettista Gabriele Mirabassi (che darà il via alla rassegna il 22 giugno alla Pieve di San Niccolò) e il pianista Simone Soldati. Appuntamenti fino a settembre.

16 maggio 2019 - Il festival culturale d’alta quota organizzato dal Cai Massa torna con un programma che per tutta l’estate riempirà i paesaggi montani delle Alpi Apuane con note, voci e arte. La settima edizione di “Musica sulle Apuane” sarà presentata il 25 maggio a Forte dei Marmi, presso Villa Bertelli alle 19.

Il primo appuntamento però è previsto per il 22 giugno con il Clarinettista Gariele Mirabassi, ore 21.15 nella frazione di Pruno (Stazzema) alla Pieve di San Niccolò. Sarà sempre sulle note del clarinetto che si chiuderà il festival. Per l’ultimo appuntamento, previsto l’8 settembre mattina, ore 11.30 a Resceto sul monte Castagnolo, si esibirà l’Alessandro Carbonare Clarinet Trio.

Tanti gli ospiti importanti lungo questi tre mesi di concerti e rappresentazioni teatrali. In particolare sono attesi il pianista e direttore artistico dell’Associazione musicale lucchese Simone Soldati, il critico musicale Sandro Cappelletto, il quartetto di violoncelli CelloPlay Quartet, il duo violino e viola Davide Alogna e Simonide Braconi e infine l’ensemble Ort Attack dell’Orchestra della Toscana. C’è anche spazio per i cantautori, con i Kinnara che celebreranno i 20 anni dalla morte di Fabrizio De Andrè. Previsto anche il cantautore Bobo Rondelli per uno spettacolo dedicato al suo album di maggior successo “Per Amor del Cielo”, mentre il chitarrista Alberto Mons eseguirà un concerto fingerstyle guitar.

La compagnia S-legati presenterà invece diversi spettacoli teatrali, come “Un alt(r)o Everest” e “Leonardo e il bosco”. Quest’ultima rappresentazione sarà dedicata ai 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci. Spin off del festival sarà il concerto jazz del Desideri Gaddi Quartet. Quest’ultimo appuntamento è previsto per domenica 20 ottobre alle 15.30 a Caraggine nel Centro visite del Parco delle Apuane e di Bosa.

Sotto è scaricabile il programma completo.

Valerio Castrignano

Segnala questo articolo su:


Torna indietro