“La pratica del confinare e l'arte dello sconfinare”: una serata al CAI Dolo

Appuntamento stasera per l'inizio del progetto CAI TAM “Confini, un viaggio tra identità, memorie, scontri e incontri” 8edizione 2018 di Vivere l'Ambiente).

La locandina della serata

2 marzo 2018 - Stasera il CAI Dolo darà il via all'edizione 2018 del progetto CAI TAM Vivere l'Ambiente, intitolato “Confini, un viaggio tra identità, memorie, scontri e incontri”. Alle 20.45, presso la biblioteca di Villa Concina (via Comunetto, 5 Dolo, ingresso libero), si terrà infatti con Gian Paolo Gri.

Già docente di antropologia culturale all'Università di Udine, terrà una conferenza sulla pratica del confinare e l'arte dello sconfinare. L'appuntamento intende accompagnare i presenti in un percorso fra saperi, pratiche, narrazioni, rituali sviluppati nelle e fra le comunità nelle Alpi orientali, intorno alla lunga sequenza di verbi legati alla realtà complessa, dinamica, mutevole dei confini (materiali e mentali, reali e simbolici).

L'appuntamento è compreso inoltre nel programma di “Una montagna di emozioni”, la rassegna culturale della Sezione.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro