Oberalp, le donne sono uno dei futuri pilastri degli sport di montagna

Il 29 ottobre 2020, la seconda edizione della Oberalp Virtual Convention metterà le donne al centro della riflessione strategica del Gruppo Oberalp sugli sport di montagna

13 ottobre 2020 - Nella primavera del 2020, il Gruppo Oberalp ha presentato con successo la propria strategia e le collezioni dei propri marchi di montagna con la prima Oberalp Virtual Convention, un evento digitale pionieristico su scala globale, accolto con successo dagli operatori del settore e per la prima volta anche dai consumatori. Viste le persistenti restrizioni dovute alla pandemia COVID-19, l'azienda altoatesina a conduzione familiare ha deciso di proseguire sulla strada digitale intrapresa la passata stagione, annunciando la seconda edizione virtuale della Oberalp Convention.

Il go-live della piattaforma convention.oberalp.com è fissato per il 29 ottobre, ore 17.00 CET.

Lo scorso autunno era stato rivelato che il Gruppo Oberalp stava sviluppando un nuovo marchio di proprietà per la propria house of brands. Il 29 ottobre sarà Ruth Oberrauch, membro dell’Executive Board di Oberalp, a svelare in anteprima mondiale il nuovo marchio di montagna a operatori e appassionati, in quello che si preannuncia come uno degli highlight per l’industria dell’outdoor.
Se la passata edizione della Convention ha puntato i riflettori sull’arrampicata e sul trail running, identificati come futuri pilastri dello sport in montagna, il Gruppo Oberalp ha continuato la sua analisi dei molteplici aspetti del settore, identificando un ulteriore argomento, talmente rilevante da essere diventato il tema principale della prossima Convention: le donne.

Per approfondire la tematica, il gruppo di Bolzano ha incaricato il Karmasin Behavioural Insights di Vienna (Austria), un istituto di ricerca comportamentale di fama internazionale, di condurre un'analisi semiotica sul rapporto delle donne con gli sport di montagna.

"Lo studio ci ha fornito preziose informazioni sui desideri e i bisogni delle donne per quanto riguarda l'abbigliamento e l'attrezzatura per gli sport di montagna – spiega Christoph Engl, CEO del Gruppo Oberalp – Ora abbiamo gli strumenti per ridefinire i nostri standard nello sviluppo dei prodotti femminili. Non vogliamo limitarci a realizzare prodotti per le donne semplicemente riducendo e adattando ciò che sviluppiamo per le collezioni maschili.

"

Durante la Oberalp Virtual Convention dello scorso maggio, la piattaforma digitale del Gruppo Oberalp con i suoi marchi Salewa, Dynafit, Wild Country, Evolv e Pomoca, ha registrato oltre 37.000 click. Per la nuova edizione sono state ulteriormente arricchite le presentazioni digitali dei prodotti, gli showroom virtuali a 360°, le interazioni e i get-together digitali con il management e i responsabili di prodotto. Inoltre, per la prima volta nel settore dell’outdoor, le nuove collezioni verranno presentate con una innovativa e speciale tipologia di sfilata di moda. 
Oltre alla Oberalp Virtual Convention, il Gruppo Oberalp ha previsto eventi di public viewing per piccoli gruppi di rivenditori selezionati che si svolgeranno in location strategiche. "Gli ultimi sei mesi ci hanno insegnato che i rapporti personali stanno diventando sempre più importanti – ha commentato Christoph Engl, CEO del Gruppo Oberalp - Il nostro è un people business e vogliamo rimanere in stretto contatto personale con i nostri partner."


14 ottobre 2020 - Il Gruppo Oberalp
Il Gruppo Oberalp è un’azienda a conduzione familiare con sede a Bolzano, nel nord Italia. Heiner Oberrauch ha fondato l’azienda nel 1981 e ad oggi il gruppo impiega circa 700 dipendenti. Oltre allo sviluppo e alla produzione di articoli per gli sport di montagna con i propri marchi, l’azienda opera anche come partner di distribuzione per marchi sportivi di fama internazionale. Il marchio Salewa, originariamente di Monaco di Baviera, fa parte del Gruppo Oberalp dal 1990. Nel corso degli anni i marchi Dynafit, Pomoca, Wild Country e, più recentemente, Evolv si sono aggiunti al portfolio dell’azienda.
L’azienda a conduzione familiare mostra il suo coraggio nell’aprire nuovi orizzonti, e nel proporre innovazione continua di prodotti, processi e pensiero.

La consapevolezza e la sensibilità verso l’ambiente e le persone insieme alla passione per lo sport e la montagna sono la base della nostra cultura aziendale. Dal 2018 il bilancio di sostenibilità del Gruppo Oberalp “Contribute” viene pubblicato ogni anno insieme ai dati di bilancio. Già per la terza volta consecutiva l’azienda è stata unica in Italia ad essere premiata con lo status di “Leader” da parte della ONG “Fair Wear Foundation”. www.oberalp.com

Segnala questo articolo su:


Torna indietro