Lo spettacolo teatrale “Un alt(r)o Everest” arriva sul palco di Savignano sul Rubicone (FC)

La storia (vera) di alpinismo e amicizia di Jim Davidson e Mike Price (due amici americani che nel 1992 scalarono il Monte Rainier) andrà in scena il 17 febbraio 2019, ingresso ridotto per i Soci CAI.

17 gennaio 2019 - “Non ci bastava una semplice storia di alpinismo (ne esistono a centinaia di imprese e avventure tra la letteratura alpinistica), avevamo bisogno di una storia che potesse elevarsi a paradigma, che in qualche modo contenesse le storie di tutti, anche di chi la montagna non la frequenta o addirittura non la ama. Una storia che fosse, per dirla in breve, universale”.


Così Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi introducono lo spettacolo teatrale che hanno scritto e che interpretano. “Un alt(r)o Everest” storia di alpinismo e di amicizia” andrà in scena al Cinema Teatro Moderno di Savignano sul Rubicone il prossimo 17 febbraio, alle 21 (sconto per i soci Cai).

Prodotto da Atir teatro Ringhiera con la collaborazione di Next 2016, lo spettacolo racconta una storia vera, quella di Jim Davidson e Mike Price, due amici, americani che nel 1992 scalarono la “loro” montagna. Il monte Rainier nello stato di Washington, “the mountain” come la chiamano a Seattle.

“La storia di Mike e Jim – spiegano Fabris e Bicocchi -  parla di qualcosa che tutti abbiamo conosciuto e con la quale prima o poi dobbiamo fare i conti: la perdita, il lutto, la mancanza. Racconta di quel dialogo, silenzioso e profondo, che continuiamo ad avere con le persone che non sono più con noi ma che in qualche modo... rimangono con noi. Siamo sicuri che non sia un caso se abbiamo incontrato questa storia proprio ora. Gli ultimi due sono stati anni dolorosi. Mamma Franca se ne è andata, gli amici Sandro e Marco se ne sono andati. 
Ne sentiamo la terribile mancanza... ma possiamo sentire la mancanza solo di chi è presente”.

Lo spettacolo avrà inizio alle 21, (ingresso intero a 15 euro e ridotto, per under 27 e over 65 e Soci CAI a 12 euro). Prevendita su www.vivaticket.it e presso il Cinema Teatro Moderno (martedì, ore 10-12; mercoledì, 17-19; nei giorni di spettacolo, 20-21; sono attive anche le prenotazioni telefoniche al numero di telefono 327 735 1223).
È possibile usare i bonus cultura dei programmi 18app e Carta del docente.

Un alt(r) Everest si avvale delle scene di Maria Spazzi; light designer è Alessandro Verazzi; sound designer Silvia Laureti; scelte musicali di Sandra Zoccolan; assistenti alla scenografia Erika Giuliano e Marta Vianello.
Allo spettacolo sono state invitate le Sezioni Cai di Cesena, Forlì, Rimini, Ravenna, Faenza.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro