Maltempo, i volontari del Cai Laveno - Mombello ripuliscono il sentiero verso Casere

Il maltempo aveva causato la caduta di grosse piante che hanno ostruito il sentiero che sale dalla balconata panoramica della Monteggia alla Gigliola

14 ottobre 2020 - Domenica 11 ottobre, un folto gruppo di volontari del Cai Laveno – Mombello,  Greta, Andrea, Dario, Tarcisio, Antonio, Claudio, Paolo, Edoardo, Carlos, Davide, Frank, Emilio, Fabio, Leonardo, Irene – si è adoperato per sistemare il sentiero che sale dalla balconata panoramica della Monteggia alla Gigliola: uno dei sentieri del territorio rimasti occupati da grosse piante che impediscono di percorrerlo.


Infatti, il maltempo degli scorsi giorni, caratterizzato da eventi particolarmente intensi, si è fatto sentire in modo particolare sul territorio di Laveno - Mombello  creando danni in modo particolare nella frazione montana di Casere rimasta per diversi giorni isolata a causa di smottamenti e alberi caduti.


“Non è stata una fatica né un sacrificio. Abbiamo voluto contribuire alla tutela del nostro territorio, affinché grandi e piccoli possano goderne in sicurezza“, ha scritto la stessa sezione in un breve post sulla loro pagina Facebook ringraziando tutte le persone intervenute.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro