Naturando 2020 Emilia Romagna: “un’edizione coinvolgente”

La rassegna del Comitato scientifico del Cai regionale prevede diciannove appuntamenti da febbraio a novembre, tra corsi, serate ed escursioni a tema naturalistico-culturale, anche in toscana, Veneto e Trentino.

Il programma di "Naturando 2020"

29 gennaio 2020 - Diciannove appuntamenti da febbraio a novembre, tra corsi, serate ed escursioni a tema naturalistico-culturale non solo in Emilia-Romagna, ma anche in Toscana, Veneto e Trentino. Queste le caratteristiche della rassegna “Naturando 2020” del Comitato scientifico del Cai Emilia-Romagna.

“Nata due anni fa grazie all’impegno degli Operatori Naturalistico-Culturali Cai del gruppo di Bologna e Imola, quest'anno la rassegna rivolta ai Soci coinvolge tutti gli ONC del Comitato scientifico regionale, che in vari modi hanno contribuito a organizzare e divulgare su scala regionale le varie iniziative”, spiega la Vicepresidente Maria Teresa Castaldi. “Ne è uscito un calendario interessante e vario dove anche i Soci e gli ONC di altre Sezioni e regioni sono i benvenuti”.

Il primo appuntamento è in programma il 18 febbraio alle 21 presso la sede del Cai Modena, con il minicorso “Il paesaggio dell’Alto Appennino Modenese”, a cui seguirà un’uscita il 31 maggio.

Gli appuntamenti più “lontani” sono l’escursione del 14 giugno in Val Noana (BL), intitolata “L’incanto della Val Noana e del suo ponte tibetano”, e quella del 27 settembre a Monte Totoga (TN), denominata “Monte Totoga. Il castello roccioso del Primiero”.

Degno di nota anche l’ONC Day del 21 giugno in Val Tassaro (RE), un evento per salutare il solstizio d’estate aperto a tutti per conoscere l’attività degli Operatori Naturalistico-Culturali. La giornata prevede un’escursione condotta dal Presidente del Comitato Scientifico Centrale, il reggiano Giuliano Cervi.

"Naturando 2020" si concluderà il 14 e il 15 novembre a S. Giacomo di Zucca (MO), con “Un anno di noi”, convegno annuale a cui seguirà un’escursione il secondo giorno.

Se non espressamente specificato, tutte le uscite escursionistiche sono riservate ai Soci Cai in regola con il tesseramento 2020. Assicurazione infortuni obbligatoria per i non Soci ammessi alle escursioni.

Info e costi presso il referente, da contattare per maggiori informazioni sulla singola uscita e per prenotarsi nei casi specificati.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro