Parte il Corso dell'Alpinismo giovanile organizzato dal Cai Reggio Emilia

Domani in sede presentazione del corso e lezione sulle nozioni fondamentali dell'andare in montagna. Prima uscita con le ciaspole ai piedi il 17 febbraio sull'Appennino di casa. A marzo giornata di trekking in Liguria.

Giovanissimi CAI Reggio Emilia con le ciaspole ai piedi

1 febbraio 2019 - La Commissione Alpinismo Giovanile del Cai Reggio Emilia anche per il 2019 organizza un corso dedicato a ragazze e ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 17 anni. Attraverso una serie di gite, in ambienti montani differenti, istruttori qualificati Cai insegneranno in modo divertente come muoversi in montagna in piena sicurezza. I ragazzi avranno più occasioni di vivere giornate all'aria aperta in compagnia.

Sabato 2 febbraio, nella sede di Reggio Emilia, saranno presentate le attività dell'alpinismo giovanile e viene proposta una prima lezione sulle nozioni fondamentali dell'andare in montagna. La prima uscita dell'Alpinismo Giovanile è prevista per domenica 17 febbraio: con le ciaspole, neve permettendo, i ragazzi si immergeranno nel bianco dell'Appennino reggiano.

Per domenica 17 marzo invece è programmata un trekking escursionistico in Liguria, tra mari e monti, in collaborazione con gli amici dell'AG di Parma, mentre il 7 aprile è prevista una escursione sull'Appennino reggiano, da Sologno a Ligonchio, con lezione di orientamento.

Domenica 12 maggio 2019, per i ragazzi più grandi (all'interno della Tecnica Seniores) è organizzata una ferrata sul Lago di Garda mentre per il gruppo juniores (Tecnica Juniores), domenica 2 giugno è prevista una ferrata in luogo montano adatto alle esigenze e abilità dei ragazzi. Il 15 e 16 giugno invece ci sarà l'Intersezionale Alpinismo Giovanile di tutte le Sezione dell'Emilia Romagna e della Toscana.

Domenica 23 giugno i giovani dell'AG affronteranno la Tecnica Canyoning. Dal 30 agosto al 2 settembre invece è previsto il tanto atteso accantonamento ad Amatrice, per consolidare e mantenere fede allo storico gemellaggio tra Cai Reggio, Cai Parma e Cai Amatrice.

Domenica 22 settembre è in programma un trekking escursionistico sull'Appennino parmense mentre il 13 ottobre un bellissimo giro alle Cascate di Lavachiello, sull'Appennino reggiano. Domenica 10 novembre ci sarà la festa di fine corso, aperta anche alle famiglie, con passeggiata autunnale e cena al "Ristorante da Mandarein" di Quattro Castella.

Per partecipare alle attività proposte dalla Commissione Alpinismo Giovanile reggiano è obbligatoria l'iscrizione al Cai. Richieste di partecipazione alle singole uscite di ragazzi non iscritti al programma attività 2019 verranno valutate caso per caso dagli accompagnatori. A seconda dell'età e dell'esperienza i ragazzi verranno divisi in due gruppi: juniores e seniores. Ogni escursione prevede percorsi studiati appositamente per le due differenti fasce di età.

Per informazioni: alpinismogiovanilecaire@gmail.com

CAI Reggio Emilia

Segnala questo articolo su:


Torna indietro