Premio nazionale di cultura Monte Caio, 1500 euro in palio

Pubblicato il bando del concorso, intitolato "La cultura scala le montagne”, organizzato dalla Fondazione Andrea Borri patrocinato anche dal Cai Parma.

4 dicembre 2019 - È stato pubblicato il bando per l'edizione 2020 del premio nazionale di cultura monte Caio: “La cultura scala le montagne”. Previsti premi di 1500 euro per il concorso organizzato dalla Fondazione Andrea Borri. Il Premio è patrocinato dai Comuni di Calestano, Corniglio, Langhirano, Lesignano de’ Bagni, Monchio delle Corti, Neviano degli Arduini, Palanzano, Tizzano Val Parma, i Parchi del Ducato, il Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano, il CAI Club Alpino Italiano sezione di Parma e la Provincia di Parma.
Il fine è di premiare l’opera che meglio racconti l’ambiente, gli usi, le tradizioni, la storia ed il futuro delle montagne italiane. Il premio prevede due sezioni diverse. La sezione opere edite è riservata a scrittori, saggisti e ricercatori anche non professionisti. La sezione scuole, per la quale il premio sarà assegnato all'istituto scolastico vincitore. All’edizione 2020 potranno candidarsi opere sul tema del patrimonio culturale montano, inteso come musica, pittura, scultura, architettura e non solo, che mettano in evidenza la sua peculiarità e il suo radicamento nel territorio.
La scelta del vincitore avverrà nell’autunno 2020 in occasione della cerimonia pubblica di consegna del premio. La Giuria, il cui giudizio è inappellabile, sarà composta da esperti scelti dal Comitato organizzatore.
In allegato il testo del bando

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro