Presentazione del libro di Claudio Morandini "Le maschere di Pocacosa" al Centro Saint-Bénin di Aosta

Appuntamento giovedì 4 ottobre 2018 per scoprire la seconda uscita dalla collana "I Caprioli" di Salani e CAI. Una storia di montagna, boschi e libertà, che tratta anche il tema del bullismo.

La copertina del libro

2 ottobre 2018Giovedì 4 ottobre, alle ore 17,00, al Centro Saint-Bénin di Aosta, dove è attualmente in corso la mostra Nicola Magrin. La traccia del racconto, sarà presentato il libro di Claudio Morandini dal titolo Le maschere di Pocacosa, che fa parte della collana di narrativa per ragazzi "I caprioli" di Salani Editore e Club Alpino Italiano.

Claudio Morandini è nato nel 1960 ad Aosta, dove vive e insegna. È considerato uno tra i narratori italiani più originali e interessanti degli ultimi anni. Tra i suoi romanzi  più recenti si ricordano Neve, cane, piede, premio Procida – Isola di Arturo – Elsa Morante 2016, tradotto in diverse lingue, e Le pietre, che raccolgono inconsuete storie di montagna. Le maschere di Pocacosa è il suo primo romanzo per ragazzi.

Saranno presenti all'incontro - oltre all'autore - Anna Girardi, coordinatrice editoriale del Club Alpino Italiano e Daria Jorioz, dirigente della Struttura Attività espositive.

Al Centro Saint-Bénin di Aosta è visitabile, fino al 7 ottobre 2018, la mostra La Traccia del Racconto di Nicola Magrin che raccoglie settanta acquerelli su carta di piccole, medie e grandi dimensioni, realizzati dall'artista e illustratore tra il 2009 e il 2018.
In occasione della presentazione l'ingresso è libero.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro