Proseguono le iniziative dell'Unione Speleologica Pordenonese CAI per ricordare il “50° della Speleologia a Pordenone”

Primo appuntamento sabato 05 Agosto alle ore 17.00 per l'inaugurazione della mostra "La Speleologia per Andreis, Andreis per la Speleologia"

L'Andre del Fara dove si terrà il concerto

4 agosto 2017 - Proseguono le iniziative organizzate dall’Unione Speleologica Pordenonese CAI in Valcellina, da sempre teatro delle sue principale attività, per ricordare il “50° della Speleologia a Pordenone”. Dopo Barcis e Claut, il Gruppo del CAI, in collaborazione con il Comune di Andreis, propone per “SpeleoAndreisDuemila17”:

  • La mostra. "La Speleologia per Andreis, Andreis per la Speleologia". Lungo la restaurata RIBA, la vecchia strada d’accesso al paese, un’esposizione in plein air per ricordare le principali iniziative speleologiche e naturalistiche realizzate o proposte negli anni ad Andreis e quelle...future. Inaugurazione sabato 05 Agosto alle ore 17.00
  • L’esperienza. Sabato 19 Agosto, dalle ore 10.00 alle ore 16.00, "Insieme agli speleo". L’occasione per conoscere la “SpeleoPalestra” di Bosplans, un ambiente naturale di particolare fascino e provare a cimentarsi con le tecniche di progressione ipogea assieme agli Istruttori della Scuola di Speleologia CAI Pordenone.
  • Il concerto. Sabato 19 Agosto ore 18.00, “Suoni dal silenzio”, concerto di musica celtica del gruppo “Celtic Pixie” presso “L’Andre del Fara”.

Per informazioni: Gianpaolo cell.335 6058868 - Roberto Cell.331 8771029

Unione Speleologica Pordenonese CAI

Segnala questo articolo su:


Torna indietro