Ritorno dei grandi carnivori sulle Alpi, tre serate CAI nel milanese

Gli appuntamenti, organizzati dal Gruppo Intersezionale Naturalistico e Culturale delle Sezioni di Inveruno  Magenta e Vittuone, si terranno in concomitanza con l'esposizione della mostra "Presenze silenziose". Via il 13 aprile 2018 a Ossona.

La locandina degli incontri

9 aprile 2018 - Il GINC (Gruppo Intersezionale Naturalistico e Culturale) nasce nel 2013 dopo la positiva esperienza maturata durante un corso per titolati del Comitato Scientifico Lombardo.
Quattro Operatori Naturalistico Culturali rappresentanti tre sezioni CAI vicine (Inveruno, Magenta e Vittuone) uniscono le forze per creare escursioni improntate a temi specifici legati all'osservazione del paesaggio e della sua morfologia, che raccontano la meravigliosa storia del nostro pianeta nella biodiversità dell'ambiente montano.

Inoltre organizzano serate di divulgazione scientifica su geologia, meteorologia, fauna e flora selvatica.
Nello specifico segnaliamo la prima di tre serate sui grandi carnivori, in programma venerdi 13 aprile nell'Auditorium del Comune di Ossona sui seguenti temi:

- "Ungulati selvatici delle Alpi”. Relatore: Luca Pellicioli (vice presidente del Comitato Scientifico Centrale del CAI)
- “Il ruolo del Gruppo Grandi Carnivori nel CAI”. Relatore: Alberto Moro (CAI GGC Alpi Centrali).

Da una parte la protezione degli animali selvatici e quindi della biodiversità, dall'altra la tutela e valorizzazione  delle attività agro-silvo pastorali nelle Terre Alte.
Parleremo del ruolo che il CAI svolge per promuovere un delicato equilibrio tra questi due importanti aspetti dell'ambiente montano, che come Soci CAI dobbiamo e vogliamo salvaguardare e proteggere in toto.

Seguiranno:

- Venerdì 4 maggio 2018 ore 21.00
Sala consiliare del Comune – Piazza Italia, 5 Vittuone (MI)
“Il ritorno del lupo sulle Alpi”- Relatore Eugenio Carlini (Naturalista)

- Venerdì 15 giugno 2018 ore 21.00
Sala consiliare del Comune – Via Fornaroli 30- Magenta (MI)
“Il ritorno dell’orso sulle Alpi” – Relatore: Eleonora Franzetti (CAI Tutela Ambiente Montano)

Gruppo Intersezionale Naturalistico e Culturale

Segnala questo articolo su:


Torna indietro