Sanza (SA), i ragazzi a scuola di ambiente con il CAI Montano Antilia

Teoria e pratica (ad aprile) per gli alunni dell'Istituto Comprensivo del paese. Al centro lo studio di flora e fauna dei Monti Cervati, per l’orientamento e la sicurezza in montagna, oltre alla storia e alle tradizioni del borgo di Sanza.

Educazione ambientale con il CAI

11 gennaio 2019 – Una serie di lezioni teoriche di educazione ambientale per poi raggiungere il culmine, quando la stagione sarà propizia, per fare una serie di esercitazioni esterne.
E’ il programma di un corso propedeutico a cura della Sezione Cai di Montano Antilia, in collaborazione con l’istituto comprensivo di Sanza (Salerno) per conoscere meglio il territorio e la natura.

Gli incontri si svolgeranno presso il Centro di Educazione  Ambientale e ai partecipanti verrà messo a disposizione il Museo multimediale, materiale per lo studio di flora e fauna dei Monti Cervati, per l’orientamento e la sicurezza in montagna, oltre ad approfondire la storia e le tradizioni del borgo di Sanza.

Ha garantito la collaborazione al Cai il Comando territoriale Carabinieri Parco, con incontri dedicati alla tutela della biodiversità e dimostrazione pratica con il Nucleo Cinofilo Antiveleno.  

Da aprile sono previste le attività in ambiente, gli studenti verranno accompagnati da guide escursionistiche e personale docente.  

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro