SAT Povo, ritorna la Festa en Chegul

Appuntamento il 28 maggio 2017 con interessanti novità: la discesa alla "Busa del Vent" e l'Acro Park con tante prove gioco per i bambini.

Attività SAT con i bimbi

19 maggio 2017 - In anticipo sulle date canoniche di inizio giugno, la Sezione SAT di Povo ha programmato la “Festa en Chegul” per il 28 maggio, anche per riservarsi qualche domenica di riserva nel caso di brutto tempo fosse necessario posticiparla.

La nuova Direzione, forte dell’esperienza della scorso anno ha preparato un programma che, mantenendo i contenuti tradizionali, porterò anche delle interessanti novità. Dopo il tradizionale tè di benvenuto che accoglierà i partecipanti all’arrivo, alle 11,30 assisteremo alla S. Messa celebrata dal nostro parroco, don Corrado, che avrà così occasione di conoscere il popolo satino e della montagna di Povo. Quindi il sempre ricco e gustoso pasto, la lotteria, i canti, i giochi.

Parlavamo delle novità ed ecco allora la proposta della discesa alla “Busa del Vent”, quest’anno messa ulteriormente in sicurezza e la proposta, per i più giovani, dell’Acro Park, un insieme di prove-gioco (carrucola aerea, slakline, cioè equilibrio su fettuccia), per avvicinarsi all’alpinismo in tutta sicurezza accompagnati dalle esperte Guide Alpine di Povo.

La Festa sarà anche occasione per osservare la nuova bacheca posta ai “Stoi” riportante la storia di qui luoghi relativi a Trento Città Fortezza assieme ad un pannello riportante i sentieri SAT che portano al Chegul – Marzola. Da vedere inoltre il bel segnale, preparato dai giovani satini che, in prossimità del ponte alla Croce del Chegul, segnala la “Busa del Vent”.

Un’occasione quindi di partecipare ad un momento di socialità, divertimento e, perché no, di conoscenza, che da decine di anni vede la partecipazione di “poeri”, vecchi e nuovi, sulla propria montagna, bella e interessante come non mai.

Sezione SAT Povo

Segnala questo articolo su:


Torna indietro