"Schermi verticali", torna a marzo la rassegna cinematografica del CAI Venezia

Le due serate in programma, che prevedono la proiezione di due film ciascuna, si terranno il 19 e il 26 marzo. Collaborano Cineteca CAI e Trento Film Festival.

La locandina di "Schermi verticali"

12 febbraio 2018 - A marzo torna la rassegna di cinema di montagna del CAI Venezia, denominata Schermi Verticali,in collaborazione con il Trento Film Festival, la Cineteca CAI Centrale e Circuito Cinema del Comune di Venezia.

Le due serate in programma si terranno al Cinema Giorgione a Venezia:

- Lunedì 19 marzo 2018 ore 20,30
China: A Skier's Journey Regia di Jordan Manley, Canada 2017, 17'
Nonostante in Cina lo sci moderno stia iniziando solo di recente a muovere i suoi primi passi, favorito dall'ampliamento della classe media, esistono delle zone sui Monti Altai in cui da secoli lo si pratica come strumento di sopravvivenza e di caccia.
Dhaulagiri Regia di Christian Harbuk e Guillermo Glass, Argentina 2016, 73'
Vincitore Genziana d'Oro Miglior film d'alpinismo + Premio del Pubblico Trento Film Festival 2017
Quattro amici argentini, Guillermo, Christian, Sebastian e Dario, decidono di girare un documentario che racconti la loro ascesa al Dhaulagiri. Ma Dario muore durante il tentativo di raggiungere la vetta in solitaria. Una volta rientrati, Guillermo inizierà a documentare un secondo viaggio, che lo poterà sulle tracce dei suoi compagni di spedizione nel tentativo di rielaborare le domande che hanno continuato a tormentarlo dal giorno dell'incidente e in particolare le scelte che li hanno portati troppo vicino al limite estremo.

- Lunedì 26 marzo 2018 ore 20,30
When the Mountains Were Wild Regia di Johannes Hoffmann, Austria/Albania 2015, 19'
Un gruppo di cinque amici sciatori, snowboarder e filmmaker si mette in viaggio a bordo di un furgoncino alla ricerca del lato selvaggio dei Balcani. Prima di raggiungere la loro metà, in Albania, avranno occasione di passare attraverso i paesaggi che furono teatro delle guerre jugoslave.
Still Alive Regia di Reinhold Messner, Austria/Italia 2017, 88'
Gert e Oswald sono compagni di studi all'Università di Innsbruck e decidono di partire per il Kenya in compagnia di Ruth, futura moglie di Oswald. Mentre Ruth si trova a Mombasa, i due amici si dedicano alla scalata di Monte Kenya. Ma al momento di tornare indietro vengono sorpresi da una perturbazione e Gert precipita in un crepaccio rimandendo gravemente ferito. Ha così inizio una delle storie più avvincenti di un salvataggio in alta quota, un'impresa durata nove giorni che Oswald ha trascorso interamente al fianco dell'amico.

CAI Venezia

Segnala questo articolo su:


Torna indietro