Sezioni CAI di Barzanò, Montevecchia, Rovagnate e Merate: 50 giovani alpinisti alla Sacra di San Michele in Val di Susa

Soddisfazione per la gita del 14 maggio 2017 di ragazzi e bambini brianzoli: i primi hanno raggiunto la vetta lungo la ferrata, i secondi "mangiando" il sentiero con gli scarponcini.

I ragazzi alla Sacra

19 maggio 2017 - Continua il corso intersezionale di Alpinismo Giovanile di CAI Barzanò, Montevecchia, Rovagnate e Merate capitanato quest'anno da Marco Corbetta con un folto gruppo di genitori che si sono resi disponibili ad accompagnare i ragazzi nelle loro escursioni.

Domenica 14 maggio una cinquantina di giovani alpinisti sono andati in trasferta alla Sacra di San Michele in Val Susa, spettacolare luogo che sorge proprio sul fianco dell'autostrada e che può essere raggiunto con facili sentieri o attraverso una impegnativa ferrata che si inerpica per il monte con un dislivello di circa 600 metri.

Il gruppo dei più grandi composto da 17 ragazzi e 11 accompagnatori si è cimentato sulla ferrata, lunga e impegnativa, ma che ha dato a tutti grandi soddisfazioni. I più piccoli hanno raggiunto la vetta attraverso i sentieri, ascoltando le interessanti spiegazioni di Paola sui luoghi e sulla natura, e successivamente hanno partecipato alla visita guidata all'interno della Sacra, luogo di grandi emozioni e misteri, soprattutto quando hanno percorso la Scala dei Morti.

A far compagnia ai ragazzi c'erano anche un folto gruppo di genitori e amici che non hanno perso l'occasione per aggregarsi alla gita, godendo della bella giornata in compagnia.

Fonte: Casate on line

Segnala questo articolo su:


Torna indietro