Sezioni di Arezzo e di Sansepolcro, presentata la nuova carta dei sentieri della Valtiberina Toscana

Rispetto alla precedente edizione del 2004, migliorato il dettaglio cartografico e aggiornata la topografia al 2019. La rete sentieristica è stata rilevata con il GPS dai Soci delle due Sezioni.

15 maggio 2019 - Il 2 maggio scorso è stata presentata a Sansepolcro (Arezzo) la nuova Carta Escursionistica della Valtiberina Toscana.
La rete dei sentieri e tutti i dettagliati contenuti escursionistici sono stati forniti dalle Sezioni del Club Alpino Italiano di Arezzo e Sansepolcro. L’allestimento cartografico e la stampa sono stati curati da D.R.E.Am. Italia, mentre la realizzazione della nuova carta è stata patrocinata dalla Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana.

Le principali caratteristiche tecniche risiedono nella scala di rappresentazione che adesso è 1:25.000, a differenza della precedente edizione (anno 2004) in scala 1:50.000. Il dettaglio cartografico risulta pertanto nettamente migliorato e l’aggiornamento topografico è stato fatto con gli ultimi dati 2019 disponibili, forniti dalle Regioni Toscana, Umbria e Marche. La Carta racchiude tutto il perimetro dell’Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana ed è stampata in fronte/retro.

La rete sentieristica rappresentata è stata completamente rilevata con strumentazioni GPS dai volontari del Club Alpino Italiano di Arezzo e Sansepolcro e pertanto è di elevatissima precisione ed affidabilità.
La Carta è arricchita con il nuovissimo tracciato del Cammino di Francesco fornito dalla Associazione “I Cammini di Francesco in Toscana” e registrato nel Catasto dei Cammini riconosciuti ufficialmente dalla Regione Toscana.
Completano le informazioni turistiche le perimetrazioni delle cinque Aree Protette della Provincia di Arezzo per le quali è riportata in legenda anche una breve descrizione delle informazioni principali.

La Carta è stata realizzata sia in versione stampata che in versione digitale per App smartphone. Sarà sufficiente utilizzare il QrCode riportato sul retro della copertina per avere la Carta immediatamente disponibile anche sul proprio smartphone e navigare lungo i sentieri della Valtiberina Toscana in piena sicurezza e sempre sicuri della propria posizione.

La Carta sarà disponibile nei prossimi giorni in tutti i punti vendita dedicati come edicole, librerie, infopoint della Provincia di Arezzo e nei comuni di Città di Castello e San Giustino Umbro (PG) e presso le Sezioni CAI di Arezzo e Sansepolcro.

CAI Arezzo

Segnala questo articolo su:


Torna indietro